Home Politica Nettuno – Dissidi in maggioranza, salta il consiglio comunale

Nettuno – Dissidi in maggioranza, salta il consiglio comunale

633
Il consiglio comunale di Nettuno
Il consiglio comunale di Nettuno

C’è voluta meno di un ora per aprire e chiudere un consiglio comunale in cui l’unico atto prodotto è stata la ratifica delle nomine dei nuovi assessori, operativi da un paio di mesi. La maggioranza di centrosinistra nel comune di Nettuno, guidata dal sindaco Alessio Chiavetta, che ha convocato l’assise per le 8,30 del 30 dicembre, si produce nello spettacolo di non essere d’accordo con se stessa. Dopo la ratifica delle nomine e l’approvazione delle sedute precedenti (voto in cui l’opposizione si è astenuta), si arriva all’unico punto interessante della mattinata: l’approvazione di una variazione di bilancio. E’ il consigliere Nicola Burrini della corrente Liberal Pd a chiedere qualche minuto di sospensione dell’assise per chiarire alcuni punti. Sospensione subito concessa dal presidente dell’assise Gianluca Franco. Ed è proprio Franco, pochi minuti dopo, a tornare in aula, fare l’appello, constatare che manca il numero legale, chiudendo così la riunione davanti ad un’opposizione allibita. E’ evidente che i punti da chiarire, sulla variazione di bilancio, non hanno convinto parte dei democratici. “Non si era mai visto niente del genere – ha commentato a caldo Carlo Eufemi – una situazione davvero assurda”.