Home Cronaca Anzio Anzio – Commissione mensa: un affare di maggioranza

Anzio – Commissione mensa: un affare di maggioranza

538
Una mensa scolastica

Ha svolto nei giorni scorsi la sua funzione di monitoraggio e di controllo sulle scuole del territorio di Anzio e del funzionamento del servizio mensa la commissione preposta presieduta dal consigliere Velia Fontana. La normalità si potrebbe obiettare, ma l’anomalia sta nella composizione della Commissione. Nell’ultimo consiglio comunale, infatti, il membro dell’opposizione Davide Gatti ha fugato ogni dubbio sul suo ritorno nella maggioranza guidata dal sindaco Luciano Bruschini sedendosi tra i banchi a lei dedicati proprio al fianco di Velia Fontana, confermando con le sue dichiarazioni anche l’adesione al gruppo del presidente della Commissione mensa “con il quale stiamo lavorando da tempo per il bene dei bambini del territorio”. Assieme al presidente Fontana e a Gatti la commissione è composta anche dal consigliere di maggioranza Umberto Succi nominato poco più di un mese. Senza il consigliere di opposizione viene a mancare in commissione quella figura di controllo e garanzia necessaria per lo svolgimento dei lavori. Un problema sollevato anche in consiglio comunale per il quale è stato annunciato che si interverrà presto, ma intanto la commissione lavora. Non è una anomalia di poco conto, ma sostanziale, in cui l’intervento dovrà essere celere e non “dimenticato” in un cassetto tra le cose da fare.