Home Cronaca Incendio tossico a Pomezia, il Comune di Nettuno monitora la situazione

Incendio tossico a Pomezia, il Comune di Nettuno monitora la situazione

198
Il Comune di Nettuno
Gli uffici del settore ambiente e sanità del Comune di Nettuno stanno seguendo l’evolversi delle conseguenze dell’incendio avvenuto in un deposito di pneumatici in via di Valle Caia nel Comune di Ardea rapportandosi costantemente con l’Asl Roma 6 e l’Arpa Lazio come già avvenuto in occasione dell’incendio alla Loas di Aprilia. “Monitoriamo con attenzione l’evolversi della situazione – spiega l’Assessore all’Ambiente e Sanità Claudio Dell’Uomo – siamo in contatto con l’Asl e raccomandiamo alla popolazione, in via precauzionale a tutela della salute pubblica e in attesa che venga definito l’effettivo profilo di rischio per i cittadini, di mantenere chiuse le finestre, di lavare accuratamente frutta e verdura prima del consumo e di provvedere alla pulizia di filtri delle condotte di condizionamento dell’aria e di superfici esterne dove potrebbero accumularsi polveri. Al momento la zona di Nettuno non sembra essere interessata dalla nube scaturita dall’incendio, spinta dal lato opposto dalle attuali condizioni metereologiche. Continueremo, tuttavia, ad essere vigili e a raccordarci con le autorità preposte e siamo pronti ad ogni azione necessaria per garantire la sicurezza della nostra cittadinanza”.