Home Sport Calcio Fusione fatta tra Virtus Nettuno e Lido dei Pini, si lavora per...

Fusione fatta tra Virtus Nettuno e Lido dei Pini, si lavora per l’Eccellenza

Nettuno tornerà ad avere una squadra in Eccellenza ed ora è ufficiale. In una affollata conferenza stampa la Virtus Nettuno e il Lido dei Pini

2597

Nettuno tornerà ad avere una squadra in Eccellenza ed ora è ufficiale. In una affollata conferenza stampa la Virtus Nettuno e il Lido dei Pini hanno sciolto ogni riserva sulla loro fusione che porta la Virtus nel massimo campionato regionale di calcio, con la squadra che sarà affidata a Aldo Panicci che torna a casa.

“Sono stato qui tanti anni – ha detto Panicci – avevo promesso di tornare, ma nel frattempo ho trovato un’ altra casa quella del Lido dei Pini dove sono stato 8 anni e oggi vado a unire due amori calcistici della vita ed è una responsabilità in più. Non saranno tutte rose e fiori. Nella juniores ci sono elementi che hanno qualità per arrivare in prima squadra, ma dovranno lavorare. Diventiamo in questo momento la prima società di Nettuno, ma rappresentiamo anche Lido dei Pini che in questi anni ha ottenuto risultati importanti e oggi diventano una bandiera unica. Progetto è quello di portare in Eccellenza in tre anni tutti ragazzi cresciuti nel settore giovanile”.

Grande la soddisfazione del presidente della Virtus Nettuno Alessandro Mauro che ha riportato la città di Nettuno in Eccellenza: “È una soddisfazione enorme dopo 7 anni di lavoro. Oggi abbiamo abbiamo tutte le categorie più importanti regionale e là juniores e lite. L’eccellenza permetterà ai nostri giovani di mettersi in gioco in un palcoscenico importante. Ringrazio Montioni, in quattro giorni chiuso un accordo che in altri posti ci sarebbero voluti 4 mesi. Lido dei pini in questo sette anni è cresciuto moltissimo, ma aveva bisogno di un settore giovanile importante per farsi che Eccellenza avesse ricambio di giovani”

A guidare la juniores elite confermato dopo l’ottima stagione scorsa Lorenzo Ludovisi che da giocatore vinto due campionati qui a Tre Cancelli con Panicci allenatore. “Ritorniamo 15 anni indietro – ha detto Mauro – e riportiamo qui persone che hanno fatto crescere questa società. Questa è una soddisfazione doppia”.
Entro 15 giorni sarà ufficializzato l’intero organigramma.
La squadra nettunese giocherà con l’eccellenza e con la juniores elite al Chimenti di Lido dei Pini, mentre il settore giovanile resterà a Tre Cancelli. Contento della chiusura di questo progetto anche il presidente del Lido dei Pini Diego Montioni: “Questa fusione è stata la ciliegina sulla torta per tutti e due. Noi che non avevamo settore giovanile florido e loro che non avevano un titolo per coronare gli importante settore giovanile che avevano”.