Home Cultura e Spettacolo “Noi ci mettiamo il cuore”, lo slogan dell’Open Day 2019 di Anzio...

“Noi ci mettiamo il cuore”, lo slogan dell’Open Day 2019 di Anzio 3

506

“Noi ci mettiamo il cuore”, lo slogan dell’Open Day 2019 scelto da alcune docenti, ben rappresenta tutta la passione e la dedizione che caratterizza questo Istituto.

Queste le parole di apertura della manifestazione di grande successo, pronunciate dal Dirigente Scolastico dell’istituto Anzio 3, Maria Teresa D’Orso, che alle ore 9.00 del mattino dello scorso sabato 14 dicembre, ha dato avvio ad una giornata in cui la nostra scuola, nei suoi tre plessi,  si è aperta al territorio fornendo l’opportunità a genitori e bambini di visitare gli ambienti e di conoscere lo stile educativo di una realtà scolastica caratterizzata dalla numerosità di progetti in atto e per le attività inclusive e innovative. Infatti i numerosissimi  presenti intervenuti sono stati guidati, all’interno di tutti gli spazi scolastici dove hanno potuto assistere ad una vasta gamma di attività didattiche, lezioni a porte aperte,  laboratori svolti a ciclo continuo, all’interno delle classi: creatività e manipolazione, attività teatrali- musicali, archeologia, letture animate anche con il coinvolgimento dei nonni, tecnologia, robotica e uso di stampante 3D, coding, Pixel art, Educazione civica e primo soccorso, Inglese, Attività motoria e di espressività corporea, Geografia e tombola animata.

Nel plesso Ex ANMIL hanno preso parte attiva anche alcune ex colleghe ora in pensione intervenute con piacere come testimoni affettivi di una crescita umana e professionale, mentre nel plesso Rodari sono stati coinvolti attivamente i genitori all’interno di un corso di cucina ed è stato realizzato un incontro con la storica famiglia Carpineti. Nel Plesso Collodi, subito dopo l’accoglienza del coro degli alunni diretto dalla docente Maria Pietropaoli, sono stati gli alunni delle classi quinte e della secondaria di primo grado ad accompagnare i visitatori illustrando gli ambienti curati e rinnovati e le attività in atto, tutto perfettamente coordinato. Interessante il corso BLS condotto dall’associazione volontari Vox in cui i presenti, alunni e genitori, hanno potuto imparare e sperimentare le tecniche di primo soccorso. All’interno degli edifici sono stati protagonisti ben visibili alcuni stralci del Piano Offerta Formativa stampati sulle porte delle aule

Particolare attenzione è stata dato all’ecosostenibilità, per questo, vessillo della giornata, sono stati opportunamente scelti molteplici e coreografici palloncini rossi a forma di cuore completamente biodegradabili, che non solo hanno decorato l’atrio ma hanno coadiuvato simbolicamente rafforzando tutte quelle attività volte a sensibilizzare il pubblico e gli studenti alla cura, al rispetto dell’ambiente e alla salvaguardia del pianeta e a favore della campagna Plastic free che si svolgeranno in tutto l’anno scolastico in corso : laboratori di botanica, riciclaggio, incontri con l’associazione Save the Planet.

A supporto di queste iniziative riteniamo essere stata molto preziosa la disponibilità dell’azienda di depurazione delle acque Mister H2O che ha distribuito borracce personalizzate e riutilizzabili.

Ringraziamo sentitamente Capitan Udicon che ci ha omaggiato della sua divertente presenza con i suoi fantastici gadget e la Ludoteca Il paese di Trilly per il suo affettuoso e prezioso supporto.

Catia Di Mille