Home Politica Maranesi lascia Forza Italia: “Il partito sotto il controllo della Spa idrica”

Maranesi lascia Forza Italia: “Il partito sotto il controllo della Spa idrica”

252
Il consigliere comunale di Anzio Marco Maranesi

“Come avevo annunciato ho rassegnato le mie dimissioni da qualsiasi incarico all’interno di Forza Italia. Decisione maturata a seguito del commissariamento del coordinamento locale del partito, un partito ormai sotto il controllo della Spa idrica, con metodi arroganti e antidemocratici che non posso più tollerale. E’ decisamente  inconcepibile che un Coordinatore locale venga commissariato dopo che, in controtendenza in tutto il resto della provincia di Roma, nelle elezioni amministrative del 2018, Forza Italia ha vinto le elezioni al primo turno ed ha eletto tre consiglieri comunali e due assessori, sotto la guida di un galantuomo come Luciano Bruschini che ha portato questo partito a vincere le elezioni dal 1998 ad oggi”. Lo scrive in una nota stampa il consigliere comunale Marco Maranesi.

“Evidentemente  dietro a questo commissariamento ci sono altre ragioni che spero nei prossimi mesi vengano alla luce del sole. Lascio con molto dispiacere quella che è stata per 19 anni la mia casa, dove sono nato, cresciuto e formato, si chiude un ciclo della mia vita politica e se ne apre un altro, partiamo con un nuovo progetto politico che coinvolgerà la società civile, le professioni e l’intera città. Voglio ringraziare Luciano Bruschini per aver guidato in questi anni il partito in maniera esemplare, ringrazio gli amici di sempre Antonio Tajani, Paolo Barelli, Giorgio Simeoni, Pino Cangemi e non per ultimo ingrazio un ragazzo,  esempio della vera e sana politica, l’amico Alessandro Battilocchio a cui faccio un grande in bocca al lupo. Ho comunicato al Presidente del Consiglio che confluirò nel gruppo consigliare autonomo“.