Home Primo Piano Anzio Latina pallanuoto, vittoria senza storia conro l’Arechi Salerno

Anzio Latina pallanuoto, vittoria senza storia conro l’Arechi Salerno

Il fascino dei ricordi con la presenza sulla panchina salernitana dell’ex Nando Pesci concede un po’ di nostalgia agli addetti ai lavori. Latina pallanuoto

40
Latina pn – Arechi Salerno 12-5 (4-2)(5-1)(2-2)(1-0)

Latina Pallanuoto: Cappuccio, Tulli (3), De Bonis, Goreta (3), Gianni (2), Falco, Castello, Barberini, Lapenna (2), Priori (1), Di Rocco (1), Giugliano, Marini. All. Mirarchi Maurizio

Arechi Salerno: Noviello, Siani, Mattiello, Bencivenga (1), Cali’, Esposito (2), Spinelli, Gregorio, Vukasovic (1), Mutariello, Iannicelli, Massa (1), Spinelli
All. Pesci Nando

Arbitri: sigg.Collantoni, De Girolamo

Superiorità numeriche: Latina pn 3/3; Arechi 1/4

Note: nessuno uscito per limite di falli

Andamento partita: 0-1/ 4-1/ 4-2/ 9-2/ 9-3/ 11-3/ 11-5/ 12-5

Il fascino dei ricordi con la presenza sulla panchina salernitana dell’ex Nando Pesci concede un po’ di nostalgia agli addetti ai lavori. Latina pallanuoto però è subito in partita. Colpita a freddo da Massa, reagisce con veemenza e raziocinio e ribalta in maniera decisa il risultato. Doppio Goreta, Lapenna con beduina d’autore e Tulli si esaltano, il
primo quarto che si chiude con la rete in superiorità di Vukasovic per i campani. Il secondo tempo e’ tutto neroazzurro. Ancora Goreta in superiorità poi come una mitragliatrice senza soluzione di continuità vanno a segno con piglio e semplicità nell’ordine Tulli, Gianni, Di Rocco e ancora Gianni. Su fine tempo riduce il gap, “il drago di Curti”, l’eterno Bencivenga. Partita che sembra già avviata al risultato finale con i pontini sopra di 6 a metà gara. Il terzo tempo mantiene il divario, ed e’ l’unico tempo in cui i campani riescono a stare al passo del team di Mirarchi. Alle reti di Priori su deliziosa palombella e Lapenna in tapin, risponde doppio Esposito per l’Arechi. L’ultimo quarto non da sussulti particolari. C’è spazio tra i pali le l’emergente Leonardo Marini che chiude subito bene una staffilata esterna in superiorità numerica campana. Il resto sono solo numeri per la statistica. Alla fine vittoria importante per morale e classifica.

IL COMMENTO DEL
COACH Maurizio Mirarchi

Come avevo detto questa era una squadra che aveva bisogno di punti ma i ragazzi sono stati bravi e ci siamo fatti trovare con il giusto atteggiamento fin da inizio partita per poi controllarla bene fino alla fine.
Adesso tutte le partite saranno cosi a maggior ragione dobbiamo farci trovare pronti come oggi.

IL COMMENTO DEL
PRESIDENTE DAMIANI

Vittoria pulita, impostata bene e giocata altrettanto. Il risultato netto ha dimostrato le forze in acqua. Siamo stati superiori dal primo secondo di gioco. Tre punti e seconda posizione confermata.