Home Cronaca Puzza di plastica bruciata ad Anzio, la questione arriva in Comune

Puzza di plastica bruciata ad Anzio, la questione arriva in Comune

E' il consigliere comunale del Movimento 5 stelle ad Anzio Mariateresa Russo ad annunciare la richiesta di chiarimenti

322
Il consigliere del Movimento 5 stelle Mariateresa Russo

E’ il consigliere comunale del Movimento 5 stelle ad Anzio Mariateresa Russo ad annunciare la richiesta di chiarimenti all’Ufficio Ambiente di Anzio, rispetto ad un odore molesto, segnalato più volte anche alla nostra Redazione, di puzza di plastica bruciata che in alcune giornate è stato segnalato da residenti di verse zone.
“Di seguito – scrive il consigliere Russo – le segnalazioni di odore di plastica bruciata finora raccolte ad Anzio. Domani provvederò a consegnarle in Commissione Ambiente, alla dirigente dell’Ufficio ambiente e poi provvederò a comunicarle agli enti e organi preposti al controllo. Sarebbe comunque il caso che nel momento in cui si avverte il forte odore di bruciato, che spesso costringe a chiudere le finestre si effettuasse in tempo reale segnalazione alle forze dell’ordine. Grazie”. A seguire l’elenco con le date e le zone delle segnalazioni raccolte.

7 agosto Lavinio
12 agosto 23 via Dante
12 agosto via Cinquemiglia
13 agosto Lido delle sirene/Lavinio
16 agosto Lavinio mare/Lavinio Stazione
17 agosto via Dante
19 agosto Sacida
26 agosto Stradone Sant’Anastasio/Sacida/Cinquemiglia
28 agosto Lavinio/Cinquemiglia
29 agosto Lavinio
30 agosto Lavinio
1 settembre viale Roma
10 settembre Lido dei Pini
12 settembre Zodiaco
14 settembre Lavinio stazione/Zodiaco
16 settembre Anzio centro/Falasche
16 settembre via Goldoni/Lavinio Stazione
16 settembre Lavinio Stazione
18 settembre pomeriggio via dell’Armellino
18 settembre notte Via Cinquemiglia/Sacida/via Cipriani