Home Attualità Covid, all’Istituto Spallanzani il primo paziente in Italia curato con Paxlovid

Covid, all’Istituto Spallanzani il primo paziente in Italia curato con Paxlovid

221

All’Istituto Spallanzani di Roma il primo paziente in Italia curato con la pillola antivirale Paxlovid. Si tratta di un uomo di 54 anni, con malattia cardiovascolare e Covid-19, sintomatico da 3 giorni. La cura – come riportato dalla pagina Facebook Salute Lazio – è composta da tre compresse la mattina e 3 la sera, per 5 giorni. L’assessore alla sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato: “Il contrasto al Covid ci ha insegnato che il fattore tempo è essenziale, bene ha fatto l’Istituto Spallanzani a partire subito con i reclutamenti per la somministrazione del nuovo antivirale Paxlovid, un’arma in più che non sostituisce il vaccino. Nella giornata di domani si partirà anche negli altri centri regionali. Il Lazio è tra le Regioni che hanno le migliori performance nella copertura vaccinale, nella somministrazione degli anticorpi monoclonali e degli antivirali”.