Home Cronaca Tajani e Salvini come Capolei, parole assolutorie su Mussolini e fascismo

Tajani e Salvini come Capolei, parole assolutorie su Mussolini e fascismo

679

Antonio Tajani di Forza Italia in una  intervista del 2019 assolve in parte il Duce. Un po’ come fece Berlusconi: “Non un campione di democrazia, ma fece strade”. Ma non è stato l’unico. Anche Salvini all’Ansa ha dichiarato che Mussolini ha fatto anche cose buone, dalla bonifica delle paludi pontine all’Istituzione delle pensioni. Vincenzo Capolei è stato solo l’ultimo in ordine di tempo a rivalutare il Duce scatenando le ire della sinistra e del Pd. A quanto pare sono tutti d’accordo sul fatto che la storia non si cambia ma evidentemente non si tratta della stessa storia per tutti. Intanto Anzio torna alla ribalta nazionale sulle dichiarazioni legate a Mussolini a testimoniare che a distanza di tre quarti di secolo l’argomento, per molti versi, è ancora irrisolto e che non c’è quella pacificazione che dovrebbe ormai essere un dato acquisito.