Home Politica M.S.A. e gli stipendi al 50%: l’intervento dei consiglieri “Lista civica De...

M.S.A. e gli stipendi al 50%: l’intervento dei consiglieri “Lista civica De Angelis”

362

Anche tra le fila della lista civica De Angelis, la notizia che M.S.A. non stia pagando per intero lo stipendio dei suoi dipendenti sta destando preoccupazione. La società che si occupa della raccolta rifiuti urbani, che entro fine mese verrà sostituita dalla partecipata comunale con una ditta di Ciampino, starebbe pagando solo il 50% dello stipendio agli operatori ecologici. I consiglieri del Comune di Anzio, Stefania Amaducci, Giuseppina Piccolo e Flavio Vasoli pretendono di avere chiarezza da M.S.A. ed esprimono piena vicinanza ai lavoratori.
“E’ inammissibile. La malagestione non può in alcun modo ricadere sui dipendenti, che invece hanno sempre svolto con serietà le proprie funzioni. Una situazione incresciosa, che speriamo si risolva quanto prima, in maniera positiva”.
Il consigliere Vasoli aggiunge l’intenzione di portare la questione nelle dovute sedi comunali: “Non possiamo in alcun modo lasciare soli i dipendenti. Stiamo valutando concretamente di presentare, durante la prossima seduta consiliare, un atto, ordine del giorno o mozione, dove si chiede al Comune di Anzio di sostituirsi alla ditta pagando direttamente le mensilità al personale. Sarebbe una misura valida per tutelare i lavoratori e le loro famiglie, che non possono assolutamente essere penalizzati in alcun modo”.

 

 

Il consigliere Giusy Piccolo
Stefania Amaducci
Flavio Vasoli