Home Politica I grillini vanno a Ponza per difendere l’acqua pubblica, passando da Anzio

I grillini vanno a Ponza per difendere l’acqua pubblica, passando da Anzio

387

Domani e domenica mattina alcuni Parlamentari del Movimento a 5 stelle saranno a Ponza per protestare contro la “svendita” dell’acqua pubblica da parte del Sindaco. Il gruppetto di parlamentari e attivisti salperà da Anzio domattina verso le  10,30 con due barche già  in ormeggio al porto neroniano. Il gruppo di attivisti del Meetup dei grillini di Anzio fornirà supporto logistico approntando un banchetto di informazioni sul molo nei pressi dell’imbarco tra le 9,30 e le 11 circa.

Una volta a Ponza la manifestazione si terrà alle 19 in piazza Pisacane. I parlamentari Vito Crimi, Daniele Pesco, Paola Carinelli, Claudio Caminardi e Federica Daga si confronteranno con i cittadini di Ponza sulla questione della gestione del servizio idrico, alla luce delle nuove disposizioni dell’amministrazione comunale. Qualche settimana fa, infatti, senza alcun confronto pubblico con i cittadini, il sindaco di Ponza ha deciso di sottoscrivere un accordo commerciale con Acqualatina per la gestione del servizio idrico, precludendo ogni possibilità di gestione diretta del servizio. Il tutto con il sostegno della Regione Lazio, che avrebbe deciso di investire 18 milioni di euro per la realizzazione del dissalatore, la cui gestione sarà a totale carico di Acqualatina.