Home Cronaca Latina Sono 53 i jihadisti partiti dall’Italia per unirsi all’Isis, uno è di...

Sono 53 i jihadisti partiti dall’Italia per unirsi all’Isis, uno è di Latina

646

isis-isil-stato-islamico-siria-iraqIl Governo italiano ha individuato 53 persone, partite dall’Italia, per unirsi all’esercito jihadista ed entrare a far parte dell’Isis. Molti sono immigrati che per un periodo hanno avuto la residenza nel nostro Paese. Tra questi, tre hanno vissuto nel Lazio, uno a Ladispoli, uno a Roma e uno a Latina. Alcuni degli uomini individuati dai Servizi segreti sono immigrati di seconda generazione e quattro di loro hanno il passaporto italiano.

Grazie all’incredibile situazione che si è verificata nei giorni scorsi a Parigi, prima con l’attentato alla sede di un giornale satirico, poi con la caccia ai terroristi finita in un bagno di sangue, anche nel nostro Paese è stato disposto «l’immediato rafforzamento dei dispositivi di protezione e vigilanza» sia in generale che in relazione ai siti ritenuti particolarmente sensibili, come i luoghi di culto tra cui il Vaticano e le sinagoghe.