Home Cronaca Latina Latina – Giovedì il corteo per la liberazione di Berardi

Latina – Giovedì il corteo per la liberazione di Berardi

368

berardiSi terrà il prossimo giovedì, 18 dicembre, alle 18.30 da Piazza San Marco a Latina, la fiaccolata organizzata per dare voce alla richiesta di scarcerazione dell’imprenditore pontino Roberto Berardi, dal gennaio del 2013 detenuto illegalmente e in pessime condizioni nel carcere della capitale della Guinea Equatoriale. Ad organizzare l’iniziativa – che punta a far rientrare al più presto in Italia Roberto Berardi – i suoi familiari, assieme al comitato costituitosi per chiedere a gran voce la sua liberazione. La fiaccolata, giovedì, attraverserà il centro di Latina e arriverà in piazza della Liberta, davanti alla Prefettura. “Un altro Natale senza Roberto ci rende più tristi, – ha commentato la madre dell’imprenditore pontino, Silviana Malaforte ed anche i componenti del comitato “Liberiamo Roberto Berardi” – ma noi non molliamo e chiediamo a tutta la cittadinanza di partecipare alla manifestazione, per chiedere la sua liberazione”. Roberto Berardi è da 20 mesi prigioniero di un regime sanguinario in terra straniera, trattato come un animale e in condizioni fisiche estremamente precarie. Uno dei circa 3000 italiani detenuti all’estero il cui caso è formalmente seguito anche dalla Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani del Senato della Repubblica. Più volte la Guinea equatoriale ha annunciato la liberazione del prigioniero senza mai dare seguito alle promesse.

La vicenda di Beradi, come altre storie nazionali, dimostrano quanto sia limitata la forza dell’apparato diplomatico italiano all’estero.