Home Cronaca Anzio L’Anzio Waterpolis si ferma ai quarti di Coppa Italia: 13-6 contro il...

L’Anzio Waterpolis si ferma ai quarti di Coppa Italia: 13-6 contro il Savona

76

L’Anzio Waterpolis viene eliminato dalla Coppa Italia, dopo la sconfitta per 18-6 dal Rari Nantes Savona nella prima giornata di quarti di finale di Final Eight in svolgimento a Genova. La sconfitta contro la squadra ligure si è determinata dopo i primi due tempi equilibrati, prima che il Savona prendesse il largo, portando a casa la vittoria che vale la qualificazione in semifinale. Tra le fila biancoazzurre si scontavano le pesanti assenze del portiere titolare Gabriele Vassallo e del capitano Federico Lapenna. Ora l’Anzio dovrà affrontare le prossime quattro partite casalinghe di campionato, cercando di arrivare ad una serena salvezza, l’obiettivo prefissato ad inizio stagione. Dal coach Roberto Tofani arrivano i complimenti alla sua squadra, per aver raggiunto comunque un grande traguardo: “Per noi era importante essere qui a Genova come squadra e come club. Nonostante le assenze e gli infortuni, i ragazzi hanno dato tutto e nei primi due tempi siamo riusciti ad esprimere buone combinazioni sia in difesa che in attacco. Nella seconda parte di gara il Savona ha fatto vedere tutto il suo valore”. Il presidente Damiani lancia la carica per il campionato: “E’stato un onore ed una grande soddisfazione partecipare alle fasi finali, insieme alle più forti squadre del nostro campionato. Ora testa bassa per le ultime quattro di campionato per conquistare il miglior piazzamento possibile nella regular season.