Home Cronaca Diciottenne disperso in mare ad Anzio, le ricerche riprendono domani all’alba

Diciottenne disperso in mare ad Anzio, le ricerche riprendono domani all’alba

Non è stato ritrovato il corpo del 18enne di Artena scomparso oggi in acqua mentre faceva un bagno alle Grotte di Nerone.

23365

Non è stato ritrovato il corpo del 18enne di Artena scomparso oggi in acqua mentre faceva un bagno alle Grotte di Nerone. Le ricerche sono andate avanti senza sosta per 5 ore, ma non c’è stato nulla da fare. E’ chiaro purtroppo a questo punto, che le speranze di trovare il giovane ancora in vita sono da considerarsi nulle. Le ricerche sono state sospese da qualche minuto e riprenderanno domani mattina all’alba. Quello che si teme è che il corpo del giovane sia rimasto incastrato nella barriera degli scogli ma al momento le ricerche sia con i sommozzatori che con i mezzi marini, non hanno dato esito, anche a causa delle pessime condizioni meteo marine. Nel pomeriggio ad Anzio è arrivato il fratello del 18enne scomparso, che si è subito messo in contatto con la Capitaneria di Porto. E’ stato il Comandante della Capitaneria di Porto Alessandro Cingolani a dare la brutta notizia al giovane, seguita da un abbraccio consolatorio (l’incontro tra il Comandante e il giovane è stato immortalato in uno scatto commovente). Domani i soccorritori che davvero oggi non si sono risparmiati per cercare di salvare il ragazzo venuto in gita al mare con gli amici, torneranno al lavoro.