Home Cronaca Anzio – Sala operativa e nuovi parcometri, è rivoluzione nella Polizia locale

Anzio – Sala operativa e nuovi parcometri, è rivoluzione nella Polizia locale

1122
I nuovi parcometri

Prosegue la rivoluzione della Polizia Locale di Anzio che in questi giorni ha proceduto all’installazione di nuovi parcometri adeguati alla attuale normativa, ciò con possibilità di pagamento dei parcheggi a mezzo carta di credito e/bancomat. L’installazione ha interessato la zona di via del Faro, via Fanciulla d’Anzio all’altezza della Villa Imperiale, Riviera Mallozzi, via Matteotti, Piazza Garibaldi, coprendo cosi gran parte del territorio comunale. Diversa anche la predisposizione di servizi di controllo sul territorio con pattuglie che ruotano nei diversi quadranti della città coordinati dalla centrale operativa che riceve direttamente le chiamate anche dei cittadini.

Diversi gli interventi sul territorio già posti in essere con l’elevazione di diverse sanzioni giunte nel weekend ad oltre cento vetture. Una particolare attenzione alla sicurezza sul territorio con l’allestimento anche della nuova sala operativa, con la presenza di un cartografico dove in tempo reale, grazie al nuovo sistema GPS in dotazione agli Agenti della Polizia Locale, è possibile conoscere immediatamente la posizione delle pattuglie abbreviando notevolmente i tempi di intervento. “Il potenziamento di tali sistemi supportati dall’attuale tecnologia – hanno fatto sapere dal Comando neroniano – permette non solo il rispetto delle nuove norme in vigore ma anche un più rapido coordinamento sul territorio della Polizia Locale a tutto vantaggio della cittadinanza che riceve in tempi sicuramente più rapidi assistenza nella città di Anzio”.

Davvero tante quindi le novità introdotte dal Comandante Sergio Ierace, al lavoro sul territorio da appena 5 mesi, per aumentare l’efficacia degli interventi del corpo e con un’eredità pesante da smaltire, a partire dalla situazione di sottodimensionamento del personale che si fa sentire. Una mole enorme di lavoro quella svolta da Comandante e personale della Polizia locale, che devono fronteggiare tantissimi servizi ed emergenze. Solo la scorsa settimana è stata studiato un nuovo sistema di consegna delle abitazioni popolari a rischio occupazione.