Home Sport Calcio Eccellenza – Nettuno sconfitto ed arrabbiato

Eccellenza – Nettuno sconfitto ed arrabbiato

334
Daniele Lauri
Daniele Lauri all’esordio con il Nettuno, proveniente dall’Anziolavinio

Poteva essere il giorno della consacrazione, invece si è trasformato in un incubo. Una domenica tutta da dimenticare per il Nettuno Calcio che ad Albano subisce una sconfitta per 2-0 del tutto immeritata nella giornata in cui si fermano tutte le grandi del girone B. Si interrompe, dunque, a cinque la striscia di vittorie consecutive per i nettunesi, ma non per demerito della squadra, quanto per un arbitraggio a dir poco discutibile. Nel primo tempo il Nettuno, che ha fatto esordire il nuovo acquisto Daniele Lauri, mette sotto l’Albalonga e si rende pericoloso in più di un’occasione. La squadra di Catanzani riesce anche a trovare il gol, ma l’arbitro annulla tra le proteste degli ospiti. Nella ripresa ancora un gol annullato ai nettunesi, mentre l’Albalonga riesce passare prima con Forcina e poi con Canniello a tempo scaduto. Una grandissima delusione, soprattutto perché sul campo il Nettuno ha dimostrato di valere quanto l’Albalonga, se non di più, arrendendosi solo ad alcune decisioni arbitrali. Un vero peccato contando le sconfitte di Colleferro e Cassino e il pareggio dell’Itri che avrebbero lanciato il Nettuno in piena lotta secondo posto. Ora ci sarò la pausa per le festività natalizie e il nuovo anno porterà tre gare importanti. La prima il 4 gennaio contro il Vjs Artena, poi Pomezia e infine la prima di ritorno contro Il Nuova Itri secondo in classifica