Home Sport Baseball Baseball – Finali Under21, il Nettuno Baseball City chiede l’uso del Borghese

Baseball – Finali Under21, il Nettuno Baseball City chiede l’uso del Borghese

555

Ci si avvia verso la fine della stagione, ma il movimento del baseball a Nettuno è più che mai in fermento. Oggi si riunisce la Commissione che deciderà se riaprire o meno al pubblico lo Stadio Steno Borghese in vista di gara1 della finale di Coppa Italia Ibl tra Città di Nettuno è Bologna. L’unica possibilità è una agibilità in deroga, come già successo per il campo da calcio Celestino Masin, ma ci sarà da vincere lo scetticismo del commissario prefettizio che vorrà riflettere adeguatamente sul prendersi questa responsabilità.

Intanto però i lavori per la sistemazione dell’impianto sono conclusi e la possibilità di rivedere il pubblico sugli spalti del Borghese rappresenta un obiettivo che ogni cittadino vuole vedere realizzato, la stessa volontà che ha spinto un’altra squadra del nostro territorio a muoversi chiedendo l’utilizzo del Borghese in caso la Commissione dicesse “sì” alla riapertura al pubblico. Si tratta dell’Angel Service Nettuno Baseball City che si è qualificata per le finali scudetto Under21 in cui giocherà da favorita potendo contare nel roster di giocatori che quest’anno hanno militato in Ibl con la maglia del Nettuno2 come Cozzolino, Taschini, Colagrossi, Mercuri, Neri senza dimenticare Pecci, Ricci, Orefice, Bulfone e Massari protagonisti anche con le nazionali giovanili.

La società giovanile nettunese ha chiesto formalmente l’utilizzo dello storico impianto nettunese nel caso questo ricevesse l’agibilità per la finale di Coppa Italia di giovedì. Un’occasione da cogliere al volo visto che le finali under21 in programma per sabato  19 e domenica 20 non hanno ancora una sede stabilita. Il raggruppamento che si contenderà il titolo nazionale vedrà confrontarsi insieme ai nettunesi anche Junior Parma, Crocetta e Redipuglia. La sede doveva essere quella di Parma, ma persiste a tutt’oggi una seria difficoltà organizzativa che ha portato il Nettuno Baseball City a cogliere la palla al balzo, o meglio dire al volo, per farsi avanti e avanzare l’ipotesi del Borghese.

Non resta che attendere la decisione della Commissione che si riunirà quest’oggi per vedere se Nettuno riavrà il suo baseball nella sua città.