Home Sport L’Antica Braceria Anzio volley cede per 3-1, Rosati: “Si deve ripartire”

L’Antica Braceria Anzio volley cede per 3-1, Rosati: “Si deve ripartire”

La serie C maschile dell’Antica Braceria Anzio volley cede per 3-1 in casa contro la Roma Volley, squadra attualmente quarta nel girone B della categoria. Il capitano e schiacciatore classe 1986 Simone Rosati

14

La serie C maschile dell’Antica Braceria Anzio volley cede per 3-1 in casa contro la Roma Volley, squadra attualmente quarta nel girone B della categoria. Il capitano e schiacciatore classe 1986 Simone Rosati, rientrato da un paio di settimane dopo un lungo infortunio, commenta la sfida: “E’ stato un peccato non essere riusciti a portare a casa dei punti. Anche stavolta abbiamo avuto la sensazione di potercela giocare con l’avversario di turno, squadra sicuramente valida. Ma alla fine siamo stati penalizzati dai troppi alti e bassi di rendimento in cui incappiamo: ci sono momenti della partita in cui facciamo davvero bene e altri in cui non riusciamo a esprimerci come possiamo”. Nel prossimo turno (sabato alle ore 19), l’Antica Braceria Anzio volley sarà di scena sul campo della Serapo Gaeta seconda della classe: una partita sulla carta proibitiva… “Ma il pronostico non è chiuso – dice Rosati – All’andata vincemmo la sfida trascinati da un Filini in formato super: è chiaro che sarà tutta un’altra partita, ma speriamo di poter stare “sul pezzo” dall’inizio alla fine del match”. La squadra anziate di coach Davide Garzi occupa al momento la terzultima posizione in classifica. “Siamo a sei punti dalla salvezza diretta e dobbiamo fare di tutto per cercare di raggiungere quel traguardo – sottolinea Rosati – Il calendario ci darà la possibilità di giocare diversi scontri diretti da qui alla fine della stagione regolare e quindi dobbiamo sfruttare queste partite». Sulle sue condizioni il capitano è abbastanza chiaro. «Devo “gestire gli sforzi” durante la settimana per cercare di poter dare il mio contributo alla squadra in partita» dice Rosati.
Intanto la serie C femminile dell’Onda Volley Estate ha vinto l’ennesima partita della sua stagione sconfiggendo tra le mura amiche il Don Orione settimo della classe col punteggio di 3-1. Le ondine sono ancora al quarto posto e ora prepareranno il match di sabato (alle ore 16) sul campo di Marino, squadra 11esima della classe: un match insidioso che le tirreniche dovranno affrontare con la concentrazione giusta per allungare il momento positivo.