Home Primo Piano Baseball, Altro acquisto del Città di Nettuno: annunciato Giordani

Baseball, Altro acquisto del Città di Nettuno: annunciato Giordani

E' Federico Giordani il secondo acquisto del Città di Nettuno Baseball Academy. La società nettunese, che punta ad un posto in IBL, aggiunge un altro tassello dopo l'annuncio di Paolino Ambrosino. 

181
Federico Giordani e il Ds del Città di Nettuno Baseball Academy Leonardo Mazzanti / fot Nettuno BCA

E’ Federico Giordani il secondo acquisto del Città di Nettuno Baseball Academy. La società nettunese, che punta ad un posto in IBL, aggiunge un altro tassello dopo l’annuncio di Paolino Ambrosino.

“Questo 2017 era iniziato con tanta voglia di fare bene agli spring training con i Dodgers, ero alle stelle – dichiara Federico Giordani – ero pronto per giocarmi le mie carte e dare tutto me stesso, dopo tre anni in quella realtà mi ero dato nuovi obiettivi per il mio futuro. E’ stato duro all’inizio subire il taglio, però non ho mai mollato e mai mollerò. Ero distrutto ma ho subito cercato di tirare su il morale per andare avanti. Mi sono rimesso in gioco nella IBL con lo spirito giusto ed ho iniziato la stagione in maniera splendida. Volevo mandare via l’amarezza che c’era per il taglio, considerate che in quel mondo ti insegnano il baseball in maniera unica, quindi non era facile superare quel momento.Comunque in campo ho dato sempre il mio massimo e reputo positiva la stagione, tralasciando i problemi che ci sono stati nei miei confronti, sento di aver fatto bene. Oggi mi sento migliorato soprattutto mentalmente e tutto quello che ho vissuto mi ha confermato che questo sport per me è la vita. Il DS Leonardo Mazzanti e il Patron Piero Fortini mi hanno cercato al termine della stagione agonistica – dice Giordani – mi hanno mostrato un progetto importante che a me è piaciuto tantissimo. Ho valutato tutto, anche altre opportunità di mercato perchè ne avevo di altre essendo ritornato comunque da una esperienza fatta con la franchigia dei Dodgers, ma quello proposto da Mazzanti e Fortini mi ha soddisfatto in pieno e mi hanno dato tutte le certezze per ottenere la mia fiducia. Li ringrazio per questa opportunità e sono felice perchè con questo progetto si può tornare a giocare a baseball in questa città con entusiasmo, mettendo da parte tutti quei problemi che nel recente passato avevano fatto allontanare da Nettuno giocatori importanti. Stanno facendo tanti sacrifici e stanno investendo molto, hanno grandi capacità e competenze, nel campo tecnico sportivo Mazzanti e imprenditoriale Fortini, quindi stanno facendo tutto in modo da costruire i presupposti per un 2018 di grande spessore. Spero che tutto questo porti il Nettuno come ai tempi delle finali contro San Marino, le ricordo perchè io ero spettatore sugli spalti e non vedevo l’ora di stare in campo con quella casacca a vivere quelle partite da giocatore. Il mio appello ai tifosi è quello di starci vicino e aiutarci, sostenendo questo progetto del Nettuno Academy. Con il tempo riusciremo a tornare a quel rapporto squadra tifosi in modo da gioire e vincere insieme”.