Home Primo Piano Rinasce il Nettuno Calcio, ripartirà dalla Seconda Categoria

Rinasce il Nettuno Calcio, ripartirà dalla Seconda Categoria

Il Nettuno calcio non sparirà. La squadra verdeblu grazie ad una lunga mediazione ripartirà dal campionato di Seconda Categoria

4173

Il Nettuno calcio non sparirà. Dopo la mancata iscrizione al campionato di Promozione il destino, nerissimo, della più antica società di calcio della città sembrava segnato. Una storia lunga, nata nel 1926, e anche gloriosa rischiava di sparire per sempre. Oggi, invece, la svolta, inaspettata. Il Nettuno Calcio rinasce e ripartirà dalla seconda categoria. Un sollievo per tutto il movimento locale che credeva ormai di aver detto addio alla squadra dai colori verdeblu.

La squadra si allenerà e giocherà a Cretarossa a seguito della fusione avvenuta mesi fa, prima della mancata iscrizione in Promozione, proprio tra il Cretarossa e Il Nettuno Calcio e potrà, quindi, contare anche su un proprio settore giovanile al contrario delle ultime stagioni. Restano in società Roberto Loreti, Gianni Armillei, Timpanaro e Christopher Santi, tutti imprenditori locali determinanti nell’iscrizione del Nettuno al prossimo campionato di 2a categoria.  A loro si aggiungono Antonio Mellone, che sarà il direttore sportivo, Simone Lillino (dirigente accompagnatore) e Andrea Furlan a cui verrà affidata la guida tecnica della  prima squadra. Proprio grazie alla mediazione di queste tre persone, quelle che più hanno creduto in questo progetto, che sono innanzitutto tifosi del Nettuno Calcio, si è riusciti ad arrivare a questo risultato che permette al Nettuno Calcio di non sparire e soprattutto di ripartire.

La preparazione atletica inizierà il prossimo 28 agosto in vista della prima giornata di campionato fissata per il primo ottobre.