Home Primo Piano Anzio Basket, Gabriele Zaccardini nuovo head coach

Anzio Basket, Gabriele Zaccardini nuovo head coach

Sarà Gabriele Zaccardini il nuovo Head Coach di ABC per la squadra senior di C Gold. "Ho tanti stimoli ed una forte motivazione a fare bene"

615
Gabriele Zaccardini, coach Anzio Basket

Primo colpo di mercato da parte del nuovo DT Emanuele Della Felba in casa Anzio Basket Club.
Sarà Gabriele Zaccardini il nuovo Head Coach di ABC per la squadra senior di C Gold, puntando a diventare anche un punto fermo del settore giovanile, tema sul quale può vantare un’esperienza invidiabile.
Nato a Roma, dopo una breve carriera da giocatore di medio livello, comincia a muovere i primi passi da Allenatore nel Basket Primavalle, una delle storiche realtà del quartiere in cui vive, dove milita dal 2000 al 2006, ricoprendo i ruoli di Capo Allenatore ed Assistente Allenatore in varie categorie, vincendo un titolo BAM Regionale Open nella stagione 2004-2005. Nel 2006, per motivi familiari, si trasferisce in Brianza ed entra a far parte dello staff tecnico della gloriosa Pallacanestro Cantù. A marzo della stessa stagione la chiamata anche della Pallacanestro LE BOCCE Erba, come rinforzo allo staff tecnico della formazione under19. Dal 2007 al 2012 rimane in pianta stabile nell’organico tecnico della società erbese, con ruoli di Capo Allenatore e Supervisore Tecnico: durante il periodo “granata” arrivano un titolo provinciale Under21, un titolo Open Under19, un titolo Provinciale e Regionale Under14 e la promozione in Serie D della prima squadra, totalmente composta da giovani del vivaio locale. In questo periodo di tempo viene scelto dalla Federazione Provinciale comasca come Selezionatore ed Allenatore della Rappresentativa Provinciale, che parteciperà al prestigioso TROFEO BULGHERONI con l’annata Under13 (incarico che ricopre per ben due anni consecutivi), e come membro della Commissione CNA della Provincia di Como. Dalla stagione 2013, il ritorno nello staff tecnico della Società canturina, dove oltre ai ruoli di Capo Allenatore ed Assistente nei gruppi del settore giovanile, spicca anche l’assistentato nel Campionato dell’allora DNC maschile giocato con la formazione Under19 Eccellenza, oltre a due titoli Under14 Elite e la partecipazione a due Finali Nazionali. Nel quadriennio biancoblu torna anche a ricoprire il ruolo, non meno importante, di Istruttore Minibasket con la categorie Aquilotti con ottimi risultati.

E’ proprio dall’ormai ex Cantù che l’Anzio Basket vuole ripartire, con un progetto nuovo e dinamico, dando maggiore energia proprio al settore giovanile, senza dimenticare i piccoli del Minibasket.
Grande soddisfazione da parte del Coach , del GM e del presidente Vergari per l’accordo raggiunto.
Questo il pensiero di Coach Zaccardini : “Sono davvero entusiasta dell’avventura che mi accingo a vivere, con tanti stimoli ed una forte motivazione a fare bene. Non posso che ringraziare Lele Della Felba che mi ha fortemente voluto, e con cui la trattativa è nata in maniera semplice e trasparente, per poi essere stata avanzata con enorme interesse. Sono pronto a portare il mio contributo alla ripartenza di una Società che a quanto pare ha forte desiderio di novità, soprattutto in ambito giovanile. Sono un allenatore con una profonda passione cestistica, che ama stare tanto in palestra e che punta in primis al miglioramento individuale del giocatore. Credo enormemente nel lavoro di staff e in quello che chiamo “senso di appartenenza”, e non vedo l’ora di conoscere i miei nuovi colleghi con i quali sono pronto a collaborare, con la massima umiltà e con la giusta dose di determinazione. In ultimo, desidero ringraziare pubblicamente anche mia moglie, che mi è stata vicina lungo tutto il periodo della trattativa, sicura che questo sia un grosso passo in avanti per la mia carriera.”
Queste invece le parole di Gianluca Barzi immediatamente dopo l’accordo : “Dopo la separazione da coach Lico,che ringrazio ancora per l’ottimo lavoro svolto, avevamo bisogno di gettare le basi per il futuro tecnico della nostra società. Con il presidente Vergari e il DT abbiamo immediatamente concordato che il nuovo ciclo doveva necessariamente ripartire dal “basso”, con un lavoro attento e mirato che coinvolgesse tutto lo staff tecnico, partendo dal Minibasket, passando per il settore giovanile e trovare il suo sbocco naturale nella squadra senior. Il nostro futuro dovrà necessariamente passare attraverso la valorizzazione dei nostri ragazzi, rafforzando in maniera decisa anche piani di lavoro personalizzati sui nostri atleti. E su questo tema “Lele” aveva già le idee chiare fin dall’inizio sulla figura adatta per attuare il nuovo programma. Devo dire che l’entusiasmo che coach Zaccardini ci ha dimostrato fin da subito, abbinate ad una maniacalità nei dettagli che ho percepito fin dal primo contatto, ci hanno convinto che stavamo facendo la scelta giusta. Ringrazio Gabriele che ha accettato l’impegnativa sfida, lasciando una piazza storica della pallacanestro italiana come Cantù,e facendo una scelta di vita importante e non semplice. Lavoreremo con ancora più energia ed entusiasmo affinché le sue e le nostre aspettative non vadano deluse. Un ringraziamento anche a Lele Della Felba per aver portato avanti l’accordo fino alla felice conclusione a pochi giorni dal suo insediamento come direttore tecnico”.
Infine , il commento del Presidente Vergari :
“ Sono d’accordo con Gianluca, avevamo necessità di una vera e propria ventata di innovazioni e l’arrivo di Lele Della Felba ha costituito il primo step del nuovo corso .
L’accordo con Coach Zaccardini rappresenta una parte importantissima per la realizzazione delle nostre strategie rivolte ai giovani . Reputo Gabriele infatti il giusto catalizzatore per ottenere la piu’ ampia coesione di intenti tra il settore portante del Minibasket ed il settore giovanile e non solo dal punto meramente tecnico ma anche per la spinta che mi aspetto di avere verso l’incremento dell’’intero movimento cestistico anziate .
Ho avuto la fortuna di incrociare coach Zac durante un Camp estivo qualche anno fa a Sabaudia ed in quella occasione ho avuto modo di verificare la sua “maniacalita’”, come afferma Gianluca , nell’insegnare il basket ai ragazzi con passione e tenacia .
Quando Lele e Gianluca mi hanno proposto il suo nome non ho esitato nell’accettare immediatamente la proposta mettendo a disposizione del nostro DG le risorse necessarie per la finalizzazione dell’accordo. Voglio ringraziare pubblicamente entrambi per il tenace lavoro svolto.
Sono molto fiducioso nel lavoro che Zac svolgera’ con i nostri ragazzi sia dal punto di vista tecnico, sia dal punto di vista del senso di appartenenza ad ABC.
Dando il benvenuto a nome dell’intero staff dirigenziale di ABC a Gabriele , auguro a lui ed all’intero saff tecnico di portare ad ABC i successi auspicati per il nostro prossimo futuro.