Home Primo Piano Motociclismo, buon esordio nel CIV 2017 per la BBR Corse

Motociclismo, buon esordio nel CIV 2017 per la BBR Corse

Un dodicesimo e un settimo posto per Rapicavoli, pilota della BBR Corse, all'esordio stagionale tenutosi ad Imola il 21 aprile

758

Il  21 aprile , ad Imola, ha preso parte il primo round  del  Civ 2017. Una delle sorprese di questo primo weekend di gare, è stato il pilota Gianluca Rapicavoli, che con il suo team, BBR Corse, ha ben figurato sin dalle prove libere del venerdì, riuscendo a stare al passo con i piloti di grande fama grazie alla sua tenacia e alla tanta voglia di iniziare questa nuova bella e impegnativa esperienza agonistica. Rapicavoli ha cercato sin dai primi giri di capire l’aspetto tecnico della moto riuscendo un po’ alla volta a trovare il giusto feeling . Nella qualifica 1, nonostante alla partenza erano in cinquanta , il pilota della BBR si è posizionato alla dodicesima  posizione, sfortunatamente non sufficiente per inserirsi nel gruppo dei primi.  Rapicavoli non si è dato per vinto sapendo di aver fatto un buon tempo e dopo il solito breafing tra tecnici e piloti, nella qualifica 2 è riuscito ad arrivare nei primi dieci piazzandosi in nona posizione, guadagnandosi cosi la terza fila sulla griglia di partenza. Arrivati a gara 1, con un ottimo risultato, nonostante la doppia  partenza a causa spegnimento motore  di un pilota, sin dai primi giri si è creata una bagarre infernale, ma Gianluca Rapicavoli con grande esperienza è riuscito a piazzarsi in dodicesima posizione.  Al rientro nei box c’è grande soddisfazione, ma con un po’ di amaro in bocca perché si è capito che per rendere il pilota competitivo con gli avversari bisogna lavorare sulla moto per perfezionarla al meglio. Dopo aver perfezionato la moto, prende il via gara 2 dove pilota e team vengono ripagati dei sacrifici fatti con un prestigioso settimo posto mettendo dietro i piloti più esperti e i team più accreditati tanto da ricevere i complimenti da tutto il paddok. Si chiude così un weekend agrodolce che alla fine ha premiato tutti, ricordando  che Gianluca Rapicavoli fece soltanto 3 test prima dell’ inizio del campionato e questo fa ben sperare il BBR Corse  durante il civ 2017.

                                                                                                                         Antonio Pio Tenace