Home Sport Baseball Baseball, accordo raggiunto per il Borghese, domani la firma

Baseball, accordo raggiunto per il Borghese, domani la firma

1561
Salvatore Masala

È stato raggiunto dopo il colloquio durato circa un’ora e mezza, l’accordo per la gestione dello stadio Steno Borghese tra il presidente del Nettuno Baseball City Salvatore Masala e il sindaco di Nettuno Angelo Casto. Fatti salvi i 3.000 euro di cauzione già pagati dal Nettuno Baseball City, il resto della tariffa per l’utilizzo dell’impianto sarà pagato tramite lo scomputo di alcuni servizi fatti dalla società.

Al termine dell’incontro ha parlato proprio il presidente Masala che si è detto soddisfatto dell’accordo raggiunto: “Domattina mi recherò qui per firmare l’accordo – ha detto – sono soddisfatto dell’incontro, sono stati mantenuti gli impegni stabiliti in questi mesi di dialogo. Il Comune ha già iniziato dei lavori al campo questa mattina con la bonifica della struttura e l’arrivo di terra rossa e argilla. L’unico nodo resta quello del tabellone che non potrà esser pronto prima del 20 aprile per dei problemi tecnici – ha precisato Masala – non dovuti dal Comune che ha avviato tutte le pratiche nei tempi dovuti ma della società che deve fornire l’apparecchio elettronico. Adesso attendiamo la lettera del presidente della Poseidon Cesarini con tutta la documentazione a riguardo e poi la invieremo al presidente della Fibs Andrea Marcon, che abbiamo già sentito questa mattina e ci ha rassicurato, per ottenere una proroga in vista della prima partita del 14 aprile ed evitare le multe. Per quella occasione ho invitato il Sindaco che sarà presente insieme a me per l’Opening Day”.