Home Sport Calcio a 5 femminile – L’Anziolavinio piega il Real Atletico Roma

Calcio a 5 femminile – L’Anziolavinio piega il Real Atletico Roma

Settimo sigillo casalingo per l’Atletico Anziolavinio nel campionato femminile di serie D calcio a 5. Battuto il Real Atletico Roma con il punteggio di 4-3

366

Settimo sigillo casalingo per l’Atletico Anziolavinio nel campionato femminile di serie D calcio a 5. Le ragazze allenate da Mauro Fontemaggi superano nell’ultimo turno di campionato il Real Atletico Roma al termine di una gara non facile da gestire. La formazione romana si conferma ostica al punto da impensierire la squadra anziate, che è stata brava a gestire tatticamente le fasi critiche del match. L’inizio della sfida è a viso aperto da ambo le parti nonostante la squadra di casa appaia più decisa sulle conclusioni a rete. In due circostanze sono i legni a negare la gioia del gol a Mastrofrancesco s e compagne. C’è da attendere fino al 14’ affinché il risultato cambi. L’Atletico Anziolavinio recupera palla oltre la metà campo e con Giulia Aiello si invola a rete avversaria. La conclusione della giocatrice di casa non lascia scampo a Rocchetti e vale il vantaggio per l’Atletico Anziolavinio. Il Real Atletico Roma non accusa il colpo e in meno di due minuti sfrutta l’occasione per ristabilire il pari. Da questo momento le neroniane insistono ma riuscire a trovare il guizzo per il nuovo vantaggio diventa un’impresa ardua. Il Real Atletico Roma si difende bene e, quando può, tenta delle ripartenze senza fortuna. Nella ripresa le due squadre si allungano ma stavolta a trovare il vantaggio è la formazione romana con Libertazzi. Lo schiaffo scuote l’Atletico Anziolavinio che alza il baricentro. Il pressing diventa più aggressivo e trova i frutti prima con Di Lorenzo e poi, con Ruzza. Il team ospite appare stretto alle corde e riesce a sbrogliare la situazione calciando lontano dalla sua area la palla. Al 22’ è ancora Aiello ad andare in gol. Un gol che pare dare la sicurezza alle ragazze di Fontemaggi. Il Real Atletico Roma invece continua a punzecchiare la difesa di casa fino ad accorciare le distanze. Da quel punto l’Atletico Anziolavinio gestisce il risultato conservando il vantaggio di 4-3 fino al triplice fischio.