Home Sport Vela – Asteria Cup, Grande spettacolo nel mare di Anzio e Nettuno

Vela – Asteria Cup, Grande spettacolo nel mare di Anzio e Nettuno

341

Si è conclusa con successo il 31 maggio la 30^ edizione dell’Asteria Cup-Asteria Challenge Trophy. Quattro giorni di grande vela ad Anzio, i primi due dedicati alla lunga di 115 miglia i restanti a regate tra le boe nel golfo di Anzio e Nettuno. L’Asteria Cup si è svolta sul percorso Anzio-Ponza-Ventotene-Anzio in condizioni ideali di mare calmo e vento leggero Giovanni Jonata Di Cosimo ha vintol’ambita Coppa Challenge Amm.iraglioAgostino Straulino messa in palio dallo Stato Maggiore della Marina Militare Italiana. La Coppa Asteria, invece, è stata vinta in IRC Overall dall’imbarcazione più piccola della flotta il First 28 mod dell’armatore Giovanni Carusio, molto ben portata da Maurizio D’Amico. Tra gli Half Tonner vince un’accesa battaglia  Loucura di Fabrizio Gagliardi seguito da Moments di Luciana Morino e Rangiriri di Claudio Massucci.

Quattro le prove tra le boe che insieme alla lunga concorrevano ad assegnare il trofeo Asteria Challenge messo in palio dal Circolo della Vela di Roma organizzatore di tutto l’evento molto ben posizionati  i campi di regata dal Presidente di Giuria Mario de Grenet coadiuvato da Luigi Cicala ed ottimo lavoro di Paolo Romano Barbera al Comitato Proteste.

La classifica finale calcolata in base vede il  trionfo di Wanax seguito da Petrilla, al terzo posto Meridiana il Salona 41 di Sergio Liciani. Tra gli Half Tonner la spunta per un solo punto Loucura. Tutte le barche provenienti da porti diversi sono stati ospitati al Marina di Nettuno, che ha messo a disposizione venti posti barca grazie alla collaborazione del Nettuno Yacht Club. Si chiude con un gesto di solidarietà questa bella manifestazione di sport e cultura del mare, tutti i regatanti hanno comprato le foto in mostra di Giancarlo Capobianco, i  cui proventi verranno devoluti all’AIRC .