Home Sport Pallanuoto A2, l’Anzio Waterpolis vince e chiude il girone a punteggio pieno

Pallanuoto A2, l’Anzio Waterpolis vince e chiude il girone a punteggio pieno

56

di Giulia Melchionda
L’Anzio Waterpolis ha chiuso il girone di andata del campionato di serie A2 battendo anche il Civitavecchia, con il risultato netto di 13-7 in favore della squadra neroniana, in vasca con la seguente formazione: Vassallo, Siani (2), Gandini (2), Di Rocco (1), Giorgetti , Costantini (1), Tabbiani (2), Lucci, Lapenna (1), Agostini (2), Grossi, Presciutti (1), Fratarcangeli.
Da subito la squadra di coach Tofani, come è successo spesso nella prima parte del campionato, mostra un bel gioco e riesce a finalizzare in maniera eccellente. Da sottolineare la palombella di Lapenna nel primo quarto, che si chiude sul +3 per l’Anzio. Il Civitavecchia non vuole mollare e nel secondo tempo riesce a prendere le misure giuste, e ribatte colpo su colpo, prima con Checchini poi con Pagliarini, ma in superiorità arrivano le reti di Siani e Di Rocco. Nel terzo quarto l’Anzio fa l’allungo decisivo e si assicura la partita, realizzando tutte le reti di questa frazione in parità numerica. Bellissimo il goal di Agostini da posizione 3, con doppia finta e palombella “velenosa” a scavalcare un Visciola colpevolmente troppo avanzato nell’occasione. Nell’ultimo quarto l’Anzio ha già messo il sigillo al risultato che ha evidenziato il divario tecnico e tattico tra le due formazioni in vasca.
Dato importante da sottolineare, è stato il 100% di percentuale realizzativa in superiorità numerica dell’Anzio Waterpolis.
Mister Tofani fa subito un’analisi lucida della partita: “finiamo il girone di andata a punteggio pieno dopo una buona prestazione contro il Civitavecchia, a cui va il merito di averci messo in difficoltà. In alcuni momenti del match ci è mancata un po’ di lucidità in difesa e nella gestione in attacco in qualche situazione, ma bene in fase di inferiorità. Complimenti alla squadra per questa vittoria e per aver concluso queste prime cinque partite a punteggio pieno”.
Un punteggio pieno che non deve sembrare un’impresa semplice per l’Anzio come spiega il Direttore tecnico Massimo Giordani : “ è stato più difficile di quello che possa sembrare dai risultati, perché abbiamo avuto parecchie difficoltà in settimana , ci siamo dovuti fermare per poi riprendere la preparazione e poi fermarci di nuovo , lo testimonia anche questa settimana in cui i ragazzi hanno svolto allenamento senza il coach Roberto Tofani indisponibile, soltanto con il preparatore Sarti ,il secondo Murgia, e non è una difficoltà da poco”.
Soddisfatto della vittoria il Presidente dell’Anzio Waterpolis Damiani: “meglio di così non potevamo concludere il girone di andata, ancora una vittoria netta e primi in classifica. Abbiamo dominato contro un sempre ostico e combattivo Civitavecchia ma, poco ha potuto fare nei confronti dei nostri. In queste prime cinque partite siamo cresciuti molto, atleticamente e tecnicamente, fra 15 giorni saremo pronti per affrontare il girone di ritorno puntando sempre a mantenere il primo posto in classifica. Complimenti alla squadra, a mister Tofani ed al preparatore Fabio Sarti”. La quinta vittoria su cinque partite giocate è un bel segnale di forza dell’Anzio Waterpolis che è ormai la squadra protagonista del girone “centro”.