Home Sport Master Nuoto Lavinio – Ottimi risultati a Tivoli

Master Nuoto Lavinio – Ottimi risultati a Tivoli

523

Buoni risultati arrivano dai Master dell’ ASD Country Club Lavinio nelle ultime competizioni disputatesi il 10 Maggio nella Piscina di Tivoli, dove si sono svolte le gare di nuoto master valevoli per la finale dell’XI Trofeo Master “Centro Italia”. Mega bottino per gli atleti neroniani che conquistano 19 podi (6 ORI, 8 ARGENTI e 5 BRONZI) e il SESTO posto finale di squadra su 24 squadre partecipanti. In dettaglio, Mirko Billi M35 doppio oro nei 50 dorso e 100 misti, stessa sorte anche per Gianluca Bruzzese M35 nei 200 stile e 50 stile ed infine oro anche per Roberto Liberati M20 nei 100 farfalla. Mentre le medaglie di argento sono arrivate da: Miriana Petrella M20 (100 misti e 50 dorso), Maria Carpano M30 (50 dorso), Antonio Paruccini M50 (100 farfalla), Alessio Anastasi M45 (50 dorso e 100 rana) e Marilena Mezzalira M45 (100 farfalla). Medaglie di bronzo per Martina D’Arcangelis M20 (100 farfalla), Daniele D’Angelo M25 (100 farfalla), Maria Carpano M30 (200 stile) e Maila Marconi M40 (100 rana e 50 dorso). Le altre due medaglie, a dimostrazione dell’ottimo lavoro svolto dal Coach Roberto Romagnoli, arrivano da due delle tre staffette iscritte alla manifestazione. Le ragazze Maria Carpano, Martina D’Arcangelis, Miriana Petrella e Marilena Mezzalira, nella categoria “B” ottengono un sorprendente secondo posto, mentre per i maschi nella categoria “C” mettono tutti in riga, distaccando i rivali di oltre mezza vasca, ottenendo la medaglia d’Oro, Anastasi Alessio, Mirko Billi, Gianluca Bruzzese e il Capitano Giuseppe Marino. Ottimi piazzamenti, utili per la classifica a squadre sono arrivati anche da Marco Matrango M30, Mario Catanzani M30 e Giulia Zanon M20. I progressi individuali, commenta il Capitano Giuseppe Marino, sono evidenti e in netta crescita, in questa stagione siamo partiti con pochi atleti ma alla fine, grazie alla forza e la passione per il nuoto, che unisce questo gruppo, abbiamo raccolto tante soddisfazioni, questo sesto posto finale ci fa ben sperare per la prossima stagione.