Home Politica Mancini e Sanetti: “Lavori di pubblica utilità per chi ha il reddito...

Mancini e Sanetti: “Lavori di pubblica utilità per chi ha il reddito di cittadinanza”

173
“Oggi in Commissione Servizi Sociali abbiamo presentato un progetto importante per la nostra comunità, un progetto per una vera inclusione sociale e per la crescita della collettività. I PUC – progetti utili alla collettività – oltre ad essere una necessità sono un obbligo di legge collegato al reddito di cittadinanza: chi è residente a Nettuno e percepisce il reddito di cittadinanza dovrebbe svolgere un lavoro di pubblica utilità per la Città.
Se serviva una spinta a questa maggioranza oggi l’abbiamo data, dopo otto mesi di silenzio speriamo si torni a parlare di progetti sociali veri e di inserimento lavorativo. Terremo aggiornati i cittadini, le realtà sindacali e del terzo settore sull’avvio di tale iniziativa. Ci auguriamo che anche questa iniziativa non cada nel dimenticatoio come ogni proposta avanzata dall’opposizione. Ci auguriamo siano predisposte le giuste misure e dotazioni nel prossimo bilancio di previsione del Comune di Nettuno. Ci sono cose che non hanno colore politico ma hanno solo riflessi positivi sul territorio. Noi siamo stati e continueremo ad essere al servizio dei cittadini nettunesi”. Così in una nota stampa i consiglieri comunali di opposizione Simona Sanetti e Daniele Mancini.