Home Cronaca Falsa notizia sulla coppia di Nettuno negativa al Coronavirus: test in corso

Falsa notizia sulla coppia di Nettuno negativa al Coronavirus: test in corso

6713

C’è tanta confusione in merito alle notizie riguardo i sospetti casi di Coronavirus a Nettuno. In queste ore sta circolando la notizia secondo la quale la coppia prelevata questa mattina nel comune del tridente dal personale dello Spallanzani sarebbe risultata negativa al test del Coronavirus. la notizia è stata diffusa dalla pagina ufficiale della Regione Lazio sul tema di Sanità. Si legge su Salute Lazio: “Sono risultati negativi al Coronavirus tutti i test effettuati nella giornata odierna presso l’istituto Spallanzani di Roma. Nella Regione Lazio ad oggi non vi è nessun caso autoctono. Abbiamo una delle migliori reti infettivologiche a livello nazionale”.

La notizia tuttavia è stata smentita di fatto dal bollettino diffuso dall’ospedale Spallanzani di Roma qualche minuto prima del post su Facebook della Regione Lazio, che invece parla di 23 persone sottoposte al test che risulta tuttora in corso. Precisamente è riportato dall’ospedale Spallanzani: “Sono stati valutati, ad oggi, presso la nostra accettazione 93 pazienti sottoposti al test per la ricerca del nuovo coronavirus. Di questi, 66, risultati negativi al test e sono stati dimessi. Ventisette i pazienti tutt’ora ricoverati: Due sono i casi confermati di COVID – 19 (la coppia cinese) ventitré e sono i casi sottoposti al test che risulta tutt’ora in corso. Due sono i casi che rimangono ricoverati per altri motivi. In caso di evoluzioni del quadro clinico, verranno dati immediati aggiornamenti”. Il Sindaco di Nettuno Alessandro Coppola in serata conferma la versione dello Spallanzani comunicando che non ha ancora emesso ordinanze perché l’ospedale gli ha comunicato che sono in corso i test sulla coppia di Nettuno di ritorno da Codogno e che i risultati si sapranno solamente domani con il bollettino delle 12 circa. L’informazione diffusa dalla Regione Lazio e ripresa da vari siti di informazione, dunque, risulta al momento infondata.