Home Cultura e Spettacolo Progetto per l’inclusione sociale, l’Itis Trafelli di Nettuno vince il bando

Progetto per l’inclusione sociale, l’Itis Trafelli di Nettuno vince il bando

98
L'ingresso dell'Itis Trafelli

L’Istituto ITIS Trafelli di Nettuno con Avviso n. 4395 Inclusione sociale e lotta al disagio si è aggiudicato, per la seconda edizione, il PON- FSE “ART FOR INCLUSION”.

Il Progetto consta di cinque moduli: uno sulla musica, due sull’arte, uno sulla innovazione didattica e digitale ed infine uno specifico sul contrasto alla violenza nei contesti scolastici, promozione della parità di genere e lotta alla discriminazione e al bullismo.

Un percorso che si pone l’obiettivo di ridurre la dispersione scolastica, influenzando lo sviluppo emotivo, fisico e psicologico, favorendo così la crescita di nuove competenze, un maggiore senso di individualità e di appartenenza ad un gruppo sociale.

La Dirigente scolastica prof.ssa Alessandra Savarese ha accolto con entusiasmo il finanziamento che consente di dare avvio ad attività funzionali all’implementazione del piano dell’offerta formativa tant’è che ha già aperto il tavolo di lavoro per l’organizzazione della pubblicazione del prossimo bando ad evidenza pubblica per la individuazione delle figure operative.

Le attività progettate nel PON, infatti, consentono di realizzare azioni a favore della strategica prospettiva inclusiva che l’intera comunità del’Istituto Trafelli intende perseguire.