Home Cronaca Nettuno, l’acqua torna a singhiozzo, disservizi e rabbia per i cittadini

Nettuno, l’acqua torna a singhiozzo, disservizi e rabbia per i cittadini

449

La giornata di ieri è stata un vero incubo a Nettuno per i tantissimi residenti rimasti a secco. Acqualatina aveva annunciato i lavori durante la notte e la normalizzazione del servizio per le prime ore della mattina ma le cose non sono andate così. L’acqua doveva tornare alle 8, poi alle 13, poi alle 18, ma alle 21 l’acqua non ce l’aveva conta nessuno. Alle 22 qualcuno ha cominciato a vedere un filo d’acqua in casa e, nonostante una seconda notte di attesa, questa domenica ancora in molti sui social, lamentavano di essere a secco in diverse zone della città, da Cretarossa a San Giacomo, a Santa Barbara con un filo d’acqua. E c’è anche chi ha fatto presente che anche se la Spa aveva detto che a Santa barbara sarebbe rimasta, così come ai Zucchetti, in realtà così non è stato e chi si è sentito ‘tranquillo’ di essere fuori dal problema non ha neanche fatto ‘scorta’ di acqua in casa. La rabbia dei cittadini, per un disservizio pesante e prolungato, è fin troppo facile da immaginare. E per molti ha avuto il sapore della beffa la notizia della riparazione del guasto, avvenuta sabato alle 18, visto che il disservizio perdura anche oggi.