Home Politica Tensioni politiche ad Anzio, vertice tra capigruppo: chiesto l’azzeramento

Tensioni politiche ad Anzio, vertice tra capigruppo: chiesto l’azzeramento

624
Il Comune di Anzio

Nessuno vuole apertamente parlare di crisi ma è impossibile negare che ci siano tensioni e malcontento da parte di alcuni consiglieri comunali nella maggioranza di Anzio, che hanno chiesto un incontro ed hanno posto sul tavolo del Sindaco Candido De Angelis la questione della richiesta di azzeramento della giunta. Al momento non è chiaro quali siano i problemi specifici e quali gli assessorati nel mirino delle critiche dei consiglieri, sta di fatto che i capigruppo si sono riuniti e non hanno mancato di trovare motivi di contesa e pensato che chiedere, a due anni dal voto, un confronto e una ripartenza, possa essere la soluzione migliore. I dettagli, al momento, della discussione avvenuta nella stanza del Sindaco, non trapelano, quello che invece è chiaro è che c’è una fazione più decisa, che chiede l’azzeramento senza mezzi termini e chi invece sta soppesando la possibilità di mettere il Sindaco alle strette anche in considerazione del fatto che, fino ad oggi, pochi malumori erano emersi dal gruppo granito del centrodestra, che contrariante a Nettuno, non ha mai creato motivi di polemica. Nei prossimi giorni sono previsti nuovi incontri e confronti, per arrivare ad una definizione della situazione. Non resta che attendere.