Home Politica Grimaudo replica alla SanettI: “Ecco i costi del Capodanno a Nettuno”

Grimaudo replica alla SanettI: “Ecco i costi del Capodanno a Nettuno”

725
Salvo Grimaudo

Rendicontazione manifestazioni eventi Capodanno.

Palco 10×8 coperto + service
Cover Licabue del 2 dicembre
Coro Gospel del 01 dicembre
Totale pacchetto € 14.500,00

Cover Renato Zero € 2.500,00 (31-12-2019)
Attore comico € 800,00 (31-12-2019)
Totale € 3.300,00

Cover Quen del giorno 03-01-2020 € 800,00
Piano sicurezza € 300,00
Sicurezza Npm per le 4 serate €. 1.500,00
Ambulanza per le 4 serate € 1.000,00
Cena obbligatoria del 31 dicembre per cantanti Renato zero euro 200.00
Cena obbligatoria dei cantanti del 1 dicembre Coro Gospel euro 300,00
Guardiania € 200,00
Chiusure strade spostamento New Jersey €100.00
Servizio fotografico delle 4 serate da divulgare sui social € 500,00
Spese extra € 200,00
SIAE € 1.000,00
TOTALE € 6.100,00.

TOTALE SPESA € 23.900,00 oltre iva .

Come vede cara consigliera Sanetti la cifra che è stata spesa per le manifestazioni del capodanno è totalmente errata da quella da lei pronunciata nei banchi del consiglio comunale. Magari per la prossima volta non si lasci consigliare dalle chiacchiere della città prima di fare certe affermazioni in pubblico, bensì poteva rivolgersi agli organizzatori per avere notizie esatte.
Detto questo, carissima consigliera controlli bene la delibera e confronti la cifra che ha messo a disposizione l’amministrazione comunale con la cifra spesa dalla Proloco Nettuno assegnataria della manifestazione pubblica. Si renderà conto che chi per settimane intere ha dedicato cuore e anima togliendo del tempo al lavoro e alla famiglia per la buona riuscita di queste iniziative, lo ha fatto solo ed esclusivamente per la città. E non per quelle insinuazioni fatte da lei in consiglio comunale. Tanto dovevo per la trasparenza a tutta la città.

N.b. oltre alle lenticchie c’era anche cotechino, panettone e champagne completamente tutto a mie spese e non quelle dell’organizzazione. Ma credetemi quello che più mi ha divertito in questa esperienza è stato vedere la Sanetti scattare foto cogliendo l’attimo fuggente.

Salvo Grimaudo tra gli organizzatori del Capodanno