Home Attualità Il mare d’inverno, Fare verde bonifica la spiaggia al Santuario di Nettuno

Il mare d’inverno, Fare verde bonifica la spiaggia al Santuario di Nettuno

141

Domenica 26 gennaio ritorna la manifestazione “Il mare d’inverno”, evento giunto alla XXIX edizione, con il Patrocinio della Commissione UE – Rappresentanza per l’Italia, la Camera dei Deputati, il Ministero dell’Ambiente e la Guardia Costiera.

I volontari di Fare Verde saranno impegnati a pulire le spiagge italiane per ricordare a tutti, cittadini ed amministrazioni comunali, che l’inquinamento dei litorali è un problema che esiste per dodici mesi all’anno e non solo durante il periodo estivo. Inoltre, Fare Verde continua a denunciare il grave fenomeno dell’erosione che colpisce le nostre coste e il pericolo per il mare dovuto all’inquinamento della plastica, materiale di cui possiamo fare a meno. Nella nostra città l’iniziativa si svolgerà domenica 26 gennaio, dalle 10 circa alle 12.30, sulla spiaggia libera antistante il Santuario di Nostra Signora delle Grazie a Nettuno.

L’iniziativa di Fare Verde ha l’obiettivo di riportare al centro dell’attenzione la necessità di ridurre a monte la quantità di rifiuti che produciamo, riciclarli e recuperarli il più possibile. In particolare, come denunciamo da oltre 25 anni, da un punto di vista ecologico la plastica è il peggior materiale in circolazione: non è biodegradabile, è inquinante anche per la catena alimentare ed è difficile da riciclare a causa dell’elevato numero di diversi polimeri in circolazione. I volontari di Fare Verde che puliranno le spiagge coglieranno l’occasione per fare anche un censimento dei rifiuti raccolti. Una specie di “hit – parade” dove saranno elencati i tipi e le quantità di immondizia raccolta. Questo per dimostrare che sulle spiagge ormai si trova di tutto ed è dovere dei cittadini e delle pubbliche amministrazioni cooperare per tenerle pulite sempre, anche in inverno.

Chiunque voglia partecipare alla giornata di pulizia, può contattare Fare Verde al numero 389.1355140, inviare una mail all’indirizzo fareverdeanzionett@libero.it, contattarci tramite la nostra pagina facebook.com/fareverde.anzionettuno oppure presentarsi direttamente all’evento. Come è consuetudine, ai partecipanti verranno consegnati guanti e sacchi per la raccolta.