Home Politica Accordo con la Ferrovia, il consigliere Taurelli interroga il Sindaco Coppola

Accordo con la Ferrovia, il consigliere Taurelli interroga il Sindaco Coppola

523

E’ il consigliere comunale di opposizione Antonio Taurelli ad interrogare il sindaco in consiglio comunale sulla trattativa in corso tra il Comune e Ferrovie dello Stato. Il consigliere ha chiesto il dettaglio dell’accordo, tra cessione di aree e contropartite ed ha sottolineato che è sorprendente che un consigliere di opposizione debba sapere degli intendimenti della maggioranza dalla stampa. A replicare il Primo cittadino che ha subito chiarito che si tratta di contatti preliminari. “Magari – ha detto il Sindaco Alessandro Coppola – fossimo alla fase di un accordo. Lontano dalle mie intenzioni è la possibilità di escludere l’opposizione, sapere tutti che sono aperto ad ogni idea e proposta per Nettuno. Ho ripreso i contatti con Ferrovie, mi hanno procurato un incontro con i responsabili della zona di Nettuno con i responsabili di Sistemi urbani, e abbiamo fatto un sopralluogo per renderci conto di quali siano le aree delle eventuali trattative. A questo incontro ha preso parte anche la stampa. Ferrovie vogliono cedere l’area e noi vogliamo acquisirla, perché l’acquisizione comporterebbe un miglioramento notevole della vivibilità del centro urbano. Possiamo acquistare l’area, come ha fatto Anzio, ma manca la capacità economica, oppure fare una perequazione, con la cessione di cubatura con la creazione di strutture private di interesse pubblico. Ma è tutto da definire. Abbiamo richiesto all’Agenzia del territorio la valutazione delle aree interessate dalla cessione, comprese alcune aree in via della Vittoria, per avere una base di discussione. Una volta impostato il discorso, tutto quello che verrà dopo verrà messo a conoscenza a tutto il consiglio comunale e concorderemo insieme ogni passaggio e riflessione”. Il Sindaco infine, ha annunciato che il 23 intende chiedere a Ferrovie la possibile apertura di uno spazio di sosta. “A breve – ha detto – chiuderemo il parcheggione di piazzale Berlinguer per l’avvio dei lavori. Ho intenzione di chiedere a Ferrovie degli spazi per aiutare i commercianti locali che certamente soffriranno l’assenza di aree di sosta in prossimità”. Taurelli ha specificato che lui sarà contrario a qualunque realizzazione urbanistica. “Sta avanti consigliere Taurelli – ha detto il Sindaco – qui non ci siamo neanche seduti intorno ad un tavolo, anche a me spaventa la cubatura ma tutto quello che si potrà decidere sarà un vantaggio e non un danno per la città”. Il consigliere Mancini ha poi chiesto la parola per dire che l’Amministrazione 5 stelle aveva avviato un dialogo e che era i trattativa con Metropark per realizzare un’area di sosta con le tariffe del comune, sta al consiglio valutare se l’opportunità offerta sia valida e noi qui saremo molto attenti a quello che si farà”. A chiudere il Sindaco: “So come stanno le cose, vediamo quale è la situazione, non ci faccia la morale consigliere Mancini, noi vigileremo sull’opera realizzata, lavoriamo per creare un vantaggio e non un danno per i cittadini”.