Home Cronaca Privati perdono le ceneri di un congiunto alla Villa Imperiale, si indaga

Privati perdono le ceneri di un congiunto alla Villa Imperiale, si indaga

1195
La Villa Imperiale di Anzio

Incredibile ritrovamento ieri mattina sul litorale di Anzio, nei pressi dei resti della Villa Imperiale di Nerone. I volontari delle Guardie Ambientale Aeza hanno trovato su via Fanciulla d’Anzio un’urna sigillata di un esercizio di onoranze funebri della Campania proprio all’interno del Parco Archeologico. Sul posto è intervenuta la Polizia Locale di Anzio guidata dal Comandante Antonio Arancio. L’urna è risultata essere piena e gli uomini della municipale neroniana stanno procedendo con le indagini del caso per cercare di risalire all’identità del defunto e dei suoi familiari e capire cosa sia realmente successo, se qualcuno ha cercato di sbarazzarsi dei resti o se qualcuno abbia incredibilmente perso l’urna. Al momento le ceneri sono custodite in una cassetta di sicurezza presso il Comando di Polizia Locale di Anzio e, in attesa di capire a chi appartengono legalmente, verranno poi trasferite presso il cimitero civile di Anzio.