Home Politica Il Sindaco di Nettuno all’opposizione: “Stiamo lavorando, contribuite”

Il Sindaco di Nettuno all’opposizione: “Stiamo lavorando, contribuite”

170

“Colgo l’occasione della lettera aperta che mi è stata scritta dagli amici dell’opposizione per chiarire la mia posizione su alcune questioni che riguardano l’Amministrazione di Nettuno e questa maggioranza”. Lo scrive sulla sua pagina Fb il Sindaco di Nettuno Alessandro Coppola, che con il solito garbo fa il punto della situazione sulla situazione amministrativa e sul dialogo interno alla maggioranza.
“Lo scorso 11 ottobre – spiega – mi sono rivolto con parole dura alla maggioranza che mi sostiene non con spirito distruttivo e certamente non per dare all’opposizione la speranza di un tracollo di questo progetto politico. Il mio obiettivo era spronare tutti ad un atteggiamento leale e corretto nei confronti dei cittadini prima di tutto e anche più rispettoso delle diverse sensibilità che devono convivere nella maggioranza.
Le richieste di verifiche, i confronti, la dialettica politica di questi giorni sono tutte improntate a migliorare il dialogo interno alla maggioranza e, per quello che mi riguarda, le parole ‘teatrino politico’ sono giustificabili dall’opposizione solo nello sterile tentativo di opporsi, appunto, ad un progetto politico che i cittadini di Nettuno hanno votato a larga maggioranza e che ora è alla guida della città. Le critiche sono tutte legittime, anzi spesso di aiuto, e ognuno svolge il proprio ruolo nell’assise, ma non è certamente l’opposizione che può dare a chi governa la misura del valore del proprio operato. Spesso noto alzate di tono eccessive e del tutto immotivate, alla luce dell’ampia disponibilità al dialogo e al confronto che è uno dei tratti distintivi di questa maggioranza e degli uffici comunali tutti. Bisogna certamente dire che il rodaggio della maggioranza è finito e che è arrivato il momento della piena operatività. Nei prossimi 12 mesi ogni assessore e ogni consigliere di maggioranza è chiamato a dimostrare il proprio personale valore e il proprio impegno al servizio dei cittadini che sono gli unici giudici a cui intendiamo fare riferimento. Assurdo poi dire che non si è visto nulla di tangibile. Molto è stato fatto e nelle intenzioni molto più si doveva fare, ma nessuno è stato con le mani in mano. Impegno massimo è stato messo per la cura e il decoro della città, dei parchi, del cimitero, abbiamo dato tutto lo sprint necessario ai Lavori pubblici, maltempo permettendo, abbiamo sviluppato una progettualità notevolissima e abbiamo dato risposte immediate alle tante emergenze che abbiamo dovuto fronteggiare. A breve se ne vedranno i frutti e non mancheranno ottime notizie per i cittadini di Nettuno, dal centro alle periferie. Siamo al lavoro per riuscire in tempi brevissimi a far ripartire gli impianti sportivi, a sistemare la situazione del ponte delle ferrovie, e stiamo lavorando per ottenere finanziamenti importanti che risolveranno problemi storici della nostra città, dalle fogne alle strade, fino alla balneabilità. Spero che l’opposizione voglia fare parte costruttivamente di questo percorso di cambiamento e crescita e che il contributo che offre non siano solo sterili polemiche. Anche perché la maggioranza in quello si è dimostrata perfettamente autonoma e in questo spero, ci sia da qui al prossimo futuro, un ampio margine di miglioramento nel dialogo interno e non solo. In questa direzione ho intenzione di lavorare in prima persona, fermo restando che ogni singolo esponente della maggioranza è il primo responsabile del proprio comportamento. Altrettanto vale per l’opposizione”. Alessandro Coppola Sindaco di Nettuno.