Home Politica La giunta di Anzio approva il progetto di messa in sicurezza per...

La giunta di Anzio approva il progetto di messa in sicurezza per Villa Adele

161

La giunta comunale di Anzio, guidata dal sindaco Candido De Angelis ha approvato il progetto definitivo ed esecutivo per i lavori di manutenzione e messa in sicurezza della sede comunale di Villa Adele. Gli interventi, è stato specificato nelle premesse della delibera, sono indispensabili visti i danni causati dal corso del tempo e, soprattutto, dall’incendio che ha devastato una buona parte dell’edificio settecentesco il 29 giugno 2014. Quel giorno di oltre cinque anni fa, il Museo civico archeologico venne devastato da un grosso incendio, che danneggiò una parte del museo e la zona degli uffici. “L’edificio – si legge nel documento approvato in giunta – presenta alcune criticità strutturali, microlesioni e crepe, evidenziatesi nel corso del tempo, che necessitano di interventi di messa in sicurezza e di adeguamento dell’intera struttura alle norme antincendio”. Dei 360mila euro complessivamente stanziati 149.625,23 euro saranno spesi per gli impianti antincendio; seguiranno, poi, i fondi per il ripristino degli uffici del Museo 57.930,87 euro e quelli per i vialetti e le pavimentazioni esterne 15.127,95 euro. Le restanti somme serviranno per le opere accessorie e per altri oneri. La spesa complessiva sarà fronteggiata con un mutuo da contrarre con la Cassa Depositi e Prestiti per 310.000 euro, con i restanti 50mila euro che saranno stanziati grazie a fondi di bilancio comunale. Il Comune aveva presentato un progetto di polo museale alla Regione Lazio che non è stato finanziato.