Home Cronaca Senza corrente, acqua e riscaldamento per 30 ore in via delle Grugnole

Senza corrente, acqua e riscaldamento per 30 ore in via delle Grugnole

319
I fili dell'Enel crollati in via delle Grugnole

Una vera odissea quella di quattro famiglie in via delle Grugnole a Nettuno, senza corrente ormai da 30 ore e senza nessuno che sia in grado di dire loro quando il disagio finirà. Un disagio enorme perché non di sola luce si tratta. In via delle Grugnole mancano i servizi essenziali e senza corrente non c’è acqua e neanche riscaldamento. A raccontaci la situazione una residente. “Ieri mattina alle 4 – spiega la signora – con la bufera di vento sono caduti diversi alberi al Bosco di Foglino e anche fuori e da noi è subito andata via la luce. Quattro famiglie al buio. Abbiamo sperato per tutto il giorno che la situazione si risolvesse, e fatto mille solleciti, ma non è successo nulla. Alle 4 di mattina abbiamo contattato l’Enel, alle 14 faceva freddo ed eravamo senz’acqua da ore. Siamo dovuti andare a prendere l’acqua a Tre cancelli. Abbiamo fatto la segnalazione alla Polizia, i nostri vicini sono andati dai Carabinieri perché la situazione con le famiglie era invivibile. Tutti hanno preso il nostro numero di segnalazione dei guasti. Solo alle 20,30 sono venuti i tecnici dell’Enel, che non hanno risolto nulla. Ormai congelati e senz’acqua siamo andati via di casa perché era impossibile restare li e dormire al freddo con mio padre anziano. Ad ora – spiega la donna – non sappiamo se e quando si risolverà il problema. Capiamo che ci sono tanti disagi in giro ma l’Enel ci dovrebbe almeno far sapere quanto tempo dovremo restare fuori di casa e farci organizzare, invece non risponde nessuno oppure quando rispondono non sanno cosa dire. Nessuno sembra sapere niente e noi non sappiamo cosa fare e dove andare, questa situazione è assurda”.