Home Politica Consiglieri offensivi con l’opposizione, lettera aperta di Mancini e Sanetti

Consiglieri offensivi con l’opposizione, lettera aperta di Mancini e Sanetti

284
I consiglieri Mancini e Sanetti
“Gentile Sindaco Coppola,
dopo gli insulti sessisti e pubblici del presidente della Commissione Servizi Sociali, dopo il dileggio dei castelli di sabbia del presidente della Commissione Lavori Pubblici, arriva un’altra esternazione offensiva delle persone del vice presidente della Commissione Turismo Sport e Spettacolo.
Signor Sindaco che Lei scelga il silenzio, come fatto fin ora, o le raccomandazioni private, ciò non La esime dal fatto che questa è la Sua maggioranza, i suoi collaboratori, i suoi consiglieri, i suoi Presidenti di Commissioni consiliari, quelli che dovrebbero rappresentare con onore le istituzioni e il Comune di Nettuno di cui Lei è il massimo rappresentante.
Sin dal primo consiglio comunale ci siamo raccomandati di mantenere una dialettica politica ed istituzionale nell’ambito delle buone regole di rispetto, educazione e etica pubblica.
Abbiamo subito capito che si stava sconfinando nella “personalizzazione” del confronto politico, una deriva molto pericolosa che non appartiene più al corretto dialogo tra gli eletti. Non abbiamo mai offeso o attaccato le persone, le loro qualità, le loro libere scelte, abbiamo sempre parlato di fatti politici e atti amministrativi, questa volta è toccato all’organizzazione del Natale, alla pianificazione amministrativa, alla gestione semestrale delle risorse economiche di questa amministrazione per il settore spettacolo, commercio e turismo.
Non abbiamo neanche parlato di “Puntacchio”, come ormai denominato il vostro albero  di Natale da tanti nettunesi sui social. Questi siamo noi e la nostra correttezza istituzionale.
La invitiamo, Sindaco, ad intervenire come garante, congiuntamente al Presidente del Consiglio Comunale, del rispetto delle persone che rivestono o hanno rivestito ruoli politico- istituzionali, prima ancora della corretta dialettica politica”.
Così in una nota stampa i consiglieri comunali di opposizione Simona Sanetti e Daniele Mancini.