Home Politica Forza Italia commissariata ad Anzio, Vincenzo Capolei nuovo coordinatore

Forza Italia commissariata ad Anzio, Vincenzo Capolei nuovo coordinatore

187
Vincenzo Capolei e Claudio Fazzone

Dopo l’addio dell’assessore Laura Nolfi e di diversi consiglieri il coordinatore regionale di Forza Italia Claudio Fazzone ha deciso per il commissariamento del partito ad Anzio, affidandosi a Vincenzo Capolei per ricostruire il partito. Di seguito la lettera di Fazzone.

“Caro Vincenzo, In questi anni sei stato un riferimento prezioso per l’area liberale nella provincia di Roma dimostrando grande lealtà ai valori che il nostro partito esprime, diventando, un caposaldo importante nelle comunità che abbiamo l’onore di rappresentare. A questo si aggiunge la tua predisposizione innata a comprendere e risolvere con rapidità i problemi, spesso complessi, che si presentano sul territorio che rappresenti e che negli anni hai affrontato con determinazione e pragmatismo. Il proficuo percorso che ti caratterizza, la tua rettitudine, la stima crescente che nei tuoi confronti nutrono i cittadini, rappresentano un elemento di forza per contribuire ad una maggiore apertura del nostro partito alle esigenze delle nostre comunità, nonché al coinvolgimento attivo di coloro che intendono apportare il proprio contributo alla sua crescita.
Abbiamo di fronte imminenti sfide che passano prioritariamente per l’esigenza di radicare Forza Italia in ogni territorio rafforzandone il ruolo e il consenso. In particolare deve proseguire l’opera di rinnovamento del partito ed il consolidamento della presenza azzurra nella tua splendida cittadina del litorale romano, con l’obiettivo di coinvolgere non solo iscritti, attivisti, amministratori, ma chiunque creda nei valori cardine di FI e condivida battaglie, nonché le iniziative sui problemi legati a questa perla del nostro mare.
Per un’effettiva svolta risulta altresì indispensabile coinvolgere le associazioni e i movimenti civici al fine di portare avanti le idee dei territori. Le parole chiave devono essere meritocrazia, competenza, esperienza e competizione. Quest’ultima deve consentirci di far emergere una classe dirigente in cui sia possibile selezionare coloro che hanno professionalità, determinazione e carattere per risolvere i problemi dei cittadini. Siamo alla vigilia di appuntamenti difficili che ci impongono di creare una squadra coesa sul piano programmatico e capace di fornire nella sua compagine punti di riferimento certi per i cittadini che credono nella possibilità di creare un futuro migliore.
Per queste ragioni ho deciso di nominarti commissario comunale di Forza Italia nel Comune di Anzio, consapevole che saprai ricoprire l’importante compito al meglio in virtù delle tue capacità, ma soprattutto perché sono convinto che tu sia la persona giusta per rafforzare e far crescere il nostro partito all’insegna della buona politica, della politica del fare. L’occasione è gradita per salutarti cordialmente. Il coordinatore regionale, Senatore Claudio Fazzone”.