Home Cronaca Il Dirigente del Nautico di Anzio: “I nostri ragazzi educati ai valori...

Il Dirigente del Nautico di Anzio: “I nostri ragazzi educati ai valori e al rispetto”

828

A precisazione di quanto pubblicato nei giorni scorsi su diverse testate giornalistiche locali il professor Massimiliano Zembrino in qualità di Dirigente Scolastico del prestigioso ed antico Istituto di Istruzione Superiore “De Pinedo-Colonna” ritiene opportuno chiarire quanto segue: la attività della Polizia del Commissariato locale e dell’Unità Cinofila di Roma è stata concordata al fine di prevenire eventuali attività illegali e tutelare la salute degli studenti. Tale iniziativa rientra tra le attività di controllo che normalmente si svolgono in tutti gli Istituti per sensibilizzare i giovani al rispetto e alla tutela della loro salute e della loro vita. Inoltre la prova di evacuazione antincendio, avvenuta contestualmente, non era calendarizzata, bensì è stata una iniziativa della Polizia che ha preferito fare uscire fuori tutti i ragazzi per poter effettuare il proprio intervento. Il rinvenimento di presunte sostanze stupefacenti all’esterno dell’edificio non può e non deve in alcun modo essere collegato all’Istituto né mettere in discussione il buon nome del “De Pinedo-Colonna”, visto che la presenza della nostra Scuola è una grande risorsa per il territorio di Anzio, come riconosciuto dalle famiglie e dall’Amministrazione locale. I nostri ragazzi “futuri professionisti del mare” sin dal loro primo ingresso nella nostra scuola da tutto il Corpo Docente sono educati ai valori del rispetto, dell’osservanza delle regole e della partecipazione sociale”.