Home Cronaca Discarica vista mare ad Anzio, ma c’è nome e indirizzo del responsabile

Discarica vista mare ad Anzio, ma c’è nome e indirizzo del responsabile

1845
Le bollette con il nome e l’indirizzo di un cittadino che sono state inviate in copia e senza cancellazioni alla Polizia locale di Anzio

Un gesto di incredibile volgarità quello di un cittadino che ha buttato, sul ciglio della strada, vista mare ad Anzio, calcinacci, mobili, vecchie suppellettili. Una discarica a cielo aperto, la bonifica di un appartamento e, nel mucchio del ciarpame abbandonato in strada, anche delle bollette Enel, con tanto di nome e indirizzo del proprietario di casa. Non è chiaro se l’intestatario delle bollette sia il responsabile di questa situazione, ma una cosa è certa: La polizia locale ha indizi molto pesanti per risalire ai titolari attuali dell’appartamento che ha subito il “trasloco”, che pare si trovi in pieno centro ad Anzio, ed individuare i responsabili di questo scempio ambientale. In questi casi è prevista una sanzione, ma anche la denuncia alla Procura per reati ambientali. E certamente il responsabile se la merita tutta.