Home Attualità Via Valcamonica dimenticata, i residenti chiedono aiuto al Comune

Via Valcamonica dimenticata, i residenti chiedono aiuto al Comune

251

Di Mirko Piersanti

“Zona dimenticata dalle amministrazioni comunali, un quartiere del terzo mondo, cittadini costretti a vivere senza fogne, acqua, illuminazioni, buche, senza pulizia e manto stradale da rifare”. Stavolta la pazienza ha superato il limite. I residenti di via Valcamonica di Nettuno, situata nel quartiere Sferracavallo, sono costretti ogni giorno a vivere in condizioni davvero precarie senza la possibilità di avere dei servizi che dovrebbero essere prioritari. La situazione si sta facendo ancora più difficile proprio in queste giorni con i continui nubifragi, infatti l’acqua piovana ha letteralmente allagato la strada impedendo alle macchine di proseguire il percorso e ai residenti di uscire fuori di casa. Buche che sembrano crateri vulcanici, strade non asfaltate, illuminazioni e fogne inesistenti sono alcune tra le tante mancanze che in più di un’occasione i cittadini hanno segnalato più volte agli organi competenti. Le amministrazioni comunali cambiano, ma i problemi rimangono sempre gli stessi. Le persone si sentono sole, dimenticate e frustrate. “Siamo costretti a chiamare ogni mese l’autospurgo per le fogne – hanno denunciato i residenti –  questa è una spesa che non è più accettabile e molte persone non avendo la disponibilità economica spurgano la fogna per la strada. Invitiamo l’amministrazione comunale a fare un sopralluogo e a parlare con i cittadini di questa via e a prendere provvedimenti per la pulizia delle strade”. Nonostante le continue segnalazioni  e richiami nessuno delle autorità politiche si è adoperato per migliorare la situazione. I residenti nonostante questi disservizi hanno continuato a pagare le tasse e hanno cercato di convivere con queste problematiche, ma ora non ce la fanno più ad aspettare. Tutti quanti chiedono di fare qualcosa di concreto all’ente comunale per mettere la parola fine a questa situazione di disagio. Per quanto il territorio locale ora sta vivendo in un momento di grande difficoltà a causa delle abbondanti piogge che hanno causato grossi allagamenti, non si può non notare come i residenti di via Valcamonica sono costretti a vivere ogni giorno, per questo chiedono all’amministrazione comunale di essere ascoltati e aiutati.