Home Cultura e Spettacolo Anzio miglior cucina marinara al mondo, pubblicato il video promozionale

Anzio miglior cucina marinara al mondo, pubblicato il video promozionale

390

E’ stato pubblicato sui social, nell’ambito della campagna marketing invernale, il primo video spot per promuovere i Parchi, i Musei, l’Ufficio del Turista, il pescato km zero e la migliore cucina marinara al mondo. “Anzio Regina dell’Inverno, tra storia, cultura, enogastronomia ed antiche tradizioni marinare”, è il messaggio scelto per lanciare le promozioni e le degustazioni, dall’11 al 18 novembre, nei ventiquattro ristoranti che hanno aderito al progetto, sulla rinomata “Triglia di Anzio” protagonista con magnifiche ricette e promozioni.

Nel materiale pubblicitario di novembre, insieme alla triglia, sono stati promossi il Parco Archeologico della Villa di Nerone (da novembre a febbraio aperto venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17), il Parco del Vallo Latino Volsco (in inverno aperto dal giovedì alla domenica mattina, dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17), la Riserva Naturale di Tor Caldara (aperta giovedì, sabato e domenica dalle 9 alle 14), il Parco di Villa Adele (aperto tutti i giorni dalle 7 alle 18), il Museo Civico Archeologico (aperto tutti i giorni dalle 10.30 alle 13 e dalle 16 alle 18), il Museo dello Sbarco di Anzio (aperto martedì, giovedì, sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 18) ed il nuovo Ufficio del Turista e del Cittadino, in Piazza Pia 19 (aperto dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 ed il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 18.30).

“Ho dato disposizione – afferma il Sindaco di Anzio, Candido De Angelis – di attivare le procedure per il prolungamento degli orari d’apertura, con l’attivazione dell’orario continuato, alla Riserva Naturale di Tor Caldara ed al Parco Archeologico della Villa di Nerone. Insieme alla promozione del pescato locale e della cucina marinara, stiamo implementando i servizi e gli orari d’apertura dei parchi e dei siti storici del territorio”.

L’iniziativa di marketing territoriale, coordinata dall’Ufficio Promozione Turistica in collaborazione con l’Associazione dei commercianti, artigiani e ristoratori, si pone anche l’obiettivo di sensibilizzare le persone rispetto al consumo consapevole e conveniente del pescato a km 0 e della tellina del litorale, presidio slow-food, che sarà al centro della campagna prevista ad agosto 2020.

Il progetto “Anzio, la migliore cucina marinara al mondo”, che ha visto nella minestra dei pescatori la definizione di un vero e proprio brand enogastronomico cittadino, proseguirà, dall’11 al 18 dicembre, con la campagna di marketing sulla seppia, dall’8 al 15 gennaio 2020 con il polpo, dal 19 al 26 febbraio con il merluzzo, dall’11 al 18 marzo con la pannocchia, dal 15 al 22 aprile con le alici, dal 13 al 20 maggio con i fragolini, dal 10 al 17 giugno con i gamberi, dal 13 al 17 luglio con il pesce spada, dal 17 al 21 agosto con le telline, dal 10 al 17 settembre con il cefalo e la lampuga, dal 16 al 23 ottobre 2020 con l’arzilla.

Al progetto hanno collaborato l’Assessore alle attività produttive e turismo, Valentina Salsedo, l’Assessore alla cultura, Laura Nolfi, l’Associazione Commercianti ed Artigiani guidata da Barbara Chiarello, i ristoratori anziati ed il Consigliere Comunale, Flavio Vasoli, che aveva già lavorato al riconoscimento del marchio De.C.O. per la minestra dei pescatori pordodanzesi.

Alla campagna di marketing territoriale, relativa alle promozioni sulla triglia km 0, sulla cucina marinara anziate, hanno aderito i seguenti ristoranti: Alceste Caffè, Al Sarago, Al Terzo, Baia di Ponente, Capo d’Anzio, Da Alceste al Buongusto, Da Gennaro, Da Pierino, Da Romolo, Il Grecale, Il Porticciolo, Il Riccio, La Fraschetta del Mare, La Piazzetta, Le Leccornie Del Gatto, Maraschino, Mistral, Oltremare, Pepe Rosso, Porto Blanco, Porto Innocenziano, Turcotto, Vittorio al Porto, Zenzero.