Home Politica Insulti sessisti del consigliere Mazza contro la Sanetti, imbarazzo in Comune

Insulti sessisti del consigliere Mazza contro la Sanetti, imbarazzo in Comune

1597

Ha il sapore dell’incredibile una dichiarazione firmata dal consigliere comunale della Lega di Nettuno Antonello Mazza, che dopo aver preso una posizione politica assolutamente legittima sugli eventi della commissione servizi sociali trascende in maniera inaccettabile e personale nei confronti del consigliere Simona Sanetti. Neanche negli anni ’40 sarebbe stato accettabile un commento sui “cocci di vetro che ha incastonato sulle calze” della consigliera. Il becero sessismo dell’affermazione è vergognoso e il consigliere Mazza prima di pensare a chi merita il suo rispetto dovrebbe avere più rispetto per se stesso, per il suo ruolo e per le donne tutte. Una affermazione che porta il confronto politico ad un livello infimo. Non si possono accettare scuse per simili insulti che non sono nulla più che volgari atti di bullismo. (eb)

Di seguito la nota integrale a firma del consigliere Mazza

“La narrazione dei fatti accaduti il giorno 19 Settembre 2019 nella Commissione Consiliare Permanente per le Politiche Sociali convocata in modalità congiunta Anzio e Nettuno; … durata della Convenzione per la gestione associata dei Servizi Sociali di Anzio e Nettuno … il nuovo schema della Regione Lazio da adottare indica la durata in anni 5 (cinque) … si apre la discussione sulle diverse proposte avanzate…

– vengono espressi n 4 voti per la durata della convenzione per la gestione associata dei servizi sociali nell’ambito distrettuale Anzio e Nettuno ad anni 3 (soluzione proposta e votata dai soli 4 Consiglieri Consiliari di Anzio presenti);
– vengono espressi n 3 voti per la durata della convenzione per la gestione associata dei servizi sociali nell’ambito distrettuale Anzio e Nettuno ad anni 5 (proposta e votata dai 3 Consiglieri Comunali di Nettuno di maggioranza dei 5 presenti) … i consiglieri comunali del Comune di Nettuno (di minoranza) di astengono, consentendo che passi la proposta di Anzio! … l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Nettuno Maddalena Noce ha scongiurato che potesse essere preso in considerazione il periodo di anni 1/2 avanzato inizialmente da qualcuno
… chiedo scusa alle Donne che leggeranno il seguito del presente post, ma chi usa in modo spregevole il dolore e le aspettative delle Famiglie e degli Operatori del Mondo dei Servizi Sociali non merita il mio rispetto…

Consigliere comunale Simona Sanetti si tolga “quei cocci di vetro che ha incastonato sulle calze” e venga a lavorare per le politiche sociali di Nettuno, venga a sporcarsi le mani… e chieda scusa alla Comunità Nettunense!!! Le copie del Verbale possono essere prodotte con una semplice richiesta di accesso agli atti”.
Mazza Antonio
Presidente della Commissione Consiliare Permanente
per le Politiche Sociali del Comune di Nettuno