Home Cronaca I commercianti di Nettuno divisi in fazioni, la disputa sulle priorità

I commercianti di Nettuno divisi in fazioni, la disputa sulle priorità

673

Alcuni referenti dei commercianti di Nettuno inviano un comunicato stampa per replicare al comunicato dell’Associazione il Tridente in cui si parla di un incontro con il Sindaco di Nettuno.
“Facciamo riferimento alla notizia di incontro dell’associazione il Tridente con sindaco e assessore – si legge nella nota stampa – leggere alcune dichiarazioni dei colleghi di una dell’associazione commercianti ‘Tridente ‘ che da pochi mesi collabora con altre Associazioni di categoria che esistono da anni nel territorio di Nettuno ci lascia alquanto basiti.
Abbiamo più volte invitato la stessa ad una fattiva collaborazione promovendo l’unione di intenti… ad oggi, ancora, non si è riuscito ad ottenere il risultato sperato. Le motivazioni sono incomprensibili.
Come Associazioni e rappresentanti di categorie, siamo certi che il servizio Taxi o la distribuzione delle fioriere siano importanti però riteniamo ancora più importanti in vista dell’imminente arrivo delle festività Natalizie richieste che si concentrino o diano all’amministrazione suggerimenti per finalizzare concretamente ed efficacemente le risorse che sono a disposizione della nostra Amministrazione. I commercianti uniti delle Vie rappresentative di Nettuno pensano di sollecitare all’amministrazione la creazione di un regolamento ad hoc per il mercatino di Natale, accompagnato da una adeguata illuminazione natalizia con eventi a tema sul piano artistico. E non di progetti di video Mapping discussi negli incontri precedenti… sono progetti belli ma in questo momento non gioverebbero al commercio Nettunese quanto meno alle Casse Comunali.
Auspichiamo invece che i nostri rappresentanti politici prendano in considerazione le luminarie ed il trenino Natalizio che l’anno scorso è stato finanziato dalla rete impresa Net 1 con un successo strepitoso. Noi come associazione del territorio che combatte da anni, uniti ai commercianti di via Carlo Cattaneo e via Cavour, riteniamo, di fondamentale importanza che ci sia collaborazione tra i commercianti. Il tutto per finalizzare la realizzazione di un programma unificato di espansione territoriale e artistico – culturale.
Questo è quello che serve e non la visibilità di una associazione piuttosto che un’altra”. La nota è a firma dei commercianti uniti di via Romana, via Cavour e via Carlo Cattaneo.