Home Cronaca Allerta meteo a Nettuno, i consigli della Polizia locale alla popolazione

Allerta meteo a Nettuno, i consigli della Polizia locale alla popolazione

3354
Il Comandante della Polizia locale di Anzio Antonio Arancio
La presente per trasmettere i “consigli alla popolazione” in caso di criticità meteo.
Appresa dal servizio meteorologico nazionale la criticità meteo dei prossimi giorni il corpo della Polizia Locale di Nettuno sta monitorando l’intero territorio, al fine di prevedere alcune disattenzioni che possano incidere sugli elementi di crisi idrogeologica  da quanto arcettato è emerso che alcuni cittadini hanno disatteso quanto disposto dall’ordinanaza n. 95/2016 per la pulizia dei fossi a cura dei confinanti, si rammenta per questo  tipo di  inosservanza è prevista la sanzione pecuniana. I cittadini sono invitati a prendere visione del vademecum che prevede tutti i comportamenti da seguire nei casi di crisi meteo. (vedi video e qunto sotto riportato).

CONSIGLI ALLA POPOLAZIONE

L’efficienza e l’efficacia delle azioni previste dal Piano Emergenza Protezione Civile dipendono non solo dall’impegno delle strutture pubbliche di servizio direttamente coinvolte ma anche dalla collaborazione e dal senso di responsabilità dei cittadini, anche in termini di tolleranza per le situazioni di disagio che inevitabilmente vengono a crearsi.

Al fine di evitare i prevedibili disagi si consiglia l’osservanza di alcune semplici regole in caso di nevicate e/o gelate o pioggia intensa.

Indicazioni per gli automobilisti

1) tenetevi informati sulle previsioni meteo
2) se proprio è il caso di viaggiare, viaggiate montando in auto pneumatici in corretto stato di efficienza e adatti alla situazione (gomme da neve, gomme termiche, catene, etc.)
3) controllare in anticipo i tergicristalli, le batterie e il liquido antigelo del radiatore per evitare di trovarsi in difficoltà in caso di maltempo
4) Evitare di utilizzare l’auto qualora non sia strettamente necessario e se possibile organizzarsi per gli spostamenti necessari con parenti, amici e vicini che hanno autovetture con equipaggiamenti adeguati

Durante la guida:

1) procedere con prudenza tenendo una velocità adeguata alla situazione
2) la neve e/o il ghiaccio diminuiscono l’aderenza all’asfalto e lo spazio di frenata si allunga, motivo per il quale è opportuno mantenere distanza di sicurezza maggiore rispetto a quella abituale
3) in partenza accelerare in modo molto morbido per evitare l’eventuale pattinamento delle ruote
4) solo e quando le condizioni sono opportune e non compromettono la sicurezza è utile testare la frenata per verificare gli spazi della stessa.
Nel caso di conclamarsi di episodi di esondazioni o allagamenti i cittadini dovranno far riferimento al piano di emergenza protezione civile